Vincenzo Colonna, 63 anni, è stato presidente dell’Unione industriali
Vincenzo Colonna, 63 anni, è stato presidente dell’Unione industriali
Vincenzo Colonna, 63 anni, già presidente, dal 2013 al 2016, dell’Unione degli industriali di Forlì-Cesena, e dal 2019 presidente e amministratore delegato del Gruppo Ivas di San Mauro Pascoli, è il nuovo presidente della Rubiconia Accademia dei Filopatridi. Subentra ad Arturo Menghi Sartorio, scomparso...

Vincenzo Colonna, 63 anni, già presidente, dal 2013 al 2016, dell’Unione degli industriali di Forlì-Cesena, e dal 2019 presidente e amministratore delegato del Gruppo Ivas di San Mauro Pascoli, è il nuovo presidente della Rubiconia Accademia dei Filopatridi. Subentra ad Arturo Menghi Sartorio, scomparso improvvisamente il 27 gennaio scorso a Rimini.

Colonna (accademico corrispondente dal 2007 e accademico ordinario dal 2011 nonché censore nell’ambito del Consiglio direttivo accademico) è il ventesimo presidente della Filopatridi e questo a partire dal 1801, anno in cui il sodalizio, nato nel 1651 come Accademia degli Incolti, venne rifondato dalla triade Bartolomeo Borghesi, Girolamo Amati e Giulio Perticari. E proprio Giulio Perticari fu il primo presidente.

"In una corrispondenza del 2013 – spiega il neo presidente Vincenzo Colonna – scrivevo che l’Accademia è un piacere oltre che una cosa seria. Sono trascorsi 8 anni e la penso ancora allo stesso modo. Credo che ci siano persone serie e preparate che si dedicano con passione ad essa. Cercherò di dare il mio contributo per valorizzarla e tenere alto il suo prestigio". Rimangono immutate le altre cariche: Pierino Buda vice presidente, Edoardo Turci segretario, Elio Raboni vice segretario, Massimo Riva bibliotecario, Giulio Zamagni amministratore, Filiberto Muccioli censore, cariche, queste, che scadono il prossimo anno, a conclusione del triennio 2019-2022. Caratteristica fondamentale dell’Accademia è sempre stata quella di favorire il miglioramento degli studi, la promozione delle cultura e dell’istruzione.