Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Continuano a calare i nuovi contagiati, nessun ricoverato in Terapia intensiva

Prosegue la campagna per la quarta dose: nel cesenate sono 438 le persone fragili e 1.084 gli over 80 a cui è stato somministrato il vaccino

Continua a scendere il numero dei nuovi contagi da Covid-19 nel Cesenate e in tutta la provincia di Forlì-Cesena. Una inversione di tendenza rispetto alle ultime settimane che dovrebbe trovare conferma con l’avanzare della stagione calda. Sono stati infatti 117 i nuovi contagi registrati ieri, mentre erano 204 il giorno precedente. A Forlì il dato si è fissato sui 75 nuovi casi, ma si registra purtroppo ancora un decesso, un uomo di 86 anni (in tutta la regione ieri sono stati quantificati 11 esiti letali). Conforta il fatto che non ci siano, a ieri e già da due giorni, ricoverati in terapia intensiva al Bufalini, mentre ce n’è uno soltanto all’ospedale Pierantoni di Forlì. In tutta la regione, e anche nel Cesenate, sono però in crescita i ricoverati nei reparti ordinari (44 in più rispetto a domenica). L’aggiornamento in Emilia-Romagna evidenzia ancora 2.540 nuovi positivi certificati ieri. Sono però più di 6.000 i guariti, e calano ancora i casi attivi (meno 3.634).

Prosegue la campagna vaccinale benché siano cadute alcune misure come l’obbligo delle mascherine nella maggior parte dei luoghi pubblici. A Cesena e dintorni risultano vaccinate con la quarta dose 438 persone tra i 60 e i 79, portatrici di varie patologie che le pongono nella categoria dei cosiddetti fragili. Ma sono 1.084 i vaccinati con le quattro dosi tra coloro che hanno superato gli 80 anni. Nell’intera Asl Romagna questi ultimi sono 8.615, mentre sono 2.095 i fragili tra 60 e 70 anni col secondo booster. In tutta la regione le vaccinazioni a ciclo completo coprono il 94,3% degli over 12, oltre 47.700 le quarte dosi somministrate.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?