Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Corteo ristretto sui luoghi della memoria

Anche Cesenatico ha celebrato la festa della Liberazione con un corteo in forma ristretta che dal Municipio di Cesenatico si è recato verso i luoghi della memoria legati alla città: Ponte Ruffio, la Rocca di Cesena e il cimitero cittadino dove è stata celebrata anche una messa. Oltre al sindaco Matteo Gozzoli erano presenti anche il vicesindaco Fantozzi, gli assessori Gasperini e Pedulli, con una rappresenta delle forze dell’ordine, la sezione ANPI di Cesenatico e i consiglieri comunali Cristina Baiardi. Mauro Bernieri, Roberto Buda, Monia Rustignoli e William Spinelli. Le parole del Sindaco Matteo Gozzoli "Il 25 aprile è una festa, un orgoglio e una motivazione: è giusto celebrare una giornata così bella della nostra storia, bisogna essere felici di quello che i partigiani hanno fatto, occorre portare avanti questa ricorrenza e non dimenticare mai quello che è stato. La liberazione ha richiesto il coraggio e l’audacia di tanti nostri concittadini che hanno sacrificato la vita per il bene di tutti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?