SANT’ANGELO DI GATTEO Due nuovi sacerdoti per la Diocesi di Cesena-Sarsina. Saranno ordinati domani alle 18 in Cattedrale a Cesena dal vescovo Douglas Regattieri. Si tratta di Fabio Pagliarani e di Gianni Cappelli. Entrambi sono legati alla parrocchia di Sant’Angelo di Gatteo. Fabio Pagliarani, classe 1988, è originario di Savignano. Dopo il...

SANT’ANGELO DI GATTEO

Due nuovi sacerdoti per la Diocesi di Cesena-Sarsina. Saranno ordinati domani alle 18 in Cattedrale a Cesena dal vescovo Douglas Regattieri. Si tratta di Fabio Pagliarani e di Gianni Cappelli. Entrambi sono legati alla parrocchia di Sant’Angelo di Gatteo.

Fabio Pagliarani, classe 1988, è originario di Savignano. Dopo il diploma all’Istituto tecnico industriale e alcuni anni di Ingegneria meccanica, la svolta si è verificata con l’ingresso in seminario nel 2011. "Tutto è partito dal Monte, con il priore don Fabrizio Cicchetti Messina – spiega il futuro sacerdote –. Quel luogo è diventato per me come una seconda casa. Lì è cresciuta forte questa mia inquietudine vocazionale. Conoscevo don Marco, il parroco di Sant’Angelo. Lo avevo conosciuto al centro estivo con la Società dell’Allegria, a Cesenatico, con don Giovanni Savini e don Agostino Tisselli due figure per me importanti".

Gianni Cappelli è nato a Teramo nel 1987. Si è trasferito in Romagna a otto anni. Ha una laurea triennale in Ingegneria gestionale. Una volta ricevuta la Cresima ha vissuto, come tanti, il distacco dalla Chiesa. "A metà della quarta superiore – racconta – ho conosciuto il carisma di don Giussani. Ho iniziato a frequentare un gruppetto di scuola di comunità a Savignano poi all’università ho partecipato al Clu, gli universitari di Cl. L’anno decisivo per la mia vocazione è stato il 2009. Mi sono posto la grande domanda su come vivere qualcosa che reggesse l’impatto con la morte mi ha portato a iniziare un percorso di ricerca fino all’ordinazione sacerdotale che si terrà domani in cattedrale a Cesena.

I due neo sacerdoti celebreranno la loro prima messa domenica prossima alle 10 nella chiesa parrocchia di Sant’Angelo di Gatteo.