EDOARDO TURCI
Cronaca

’Easy Runner’ solidale per riparare le frane

Quatttrocento i partecipanti alle 30^edizione del Memorial. I duemila euro ricavati. dalle iscrizioni donati al Comune.

’Easy Runner’ solidale  per riparare le frane

’Easy Runner’ solidale per riparare le frane

di Edoardo Turci

Un Easy Runner di solidarietà e beneficienza quella della 30esima edizione del "Memorial" dedicato a Mario Pantani, pioniere del podismo mercatese, che si è tenuta domenica scorsa.

Oltre 400 persone si sono cimentate nella corsa e nella camminata tra le ferite del territorio di Mercato Saraceno. Una gara che la società sportiva Easy Runner, organizzatrice dell’evento, ha voluto dedicare all’emergenza alluvione, e che alla fine ha fruttato un bonifico di duemila euro al conto corrente comunale dedicato al riassetto del territorio martoriato.

Simone Paci, presidente di Easy Runner, commentasoddisfatto: "Nel trentennale di questo importante evento sportivo volevamo dare un forte segnale di coesione con il nostro territorio e gli eventi di maggio ci hanno trovati tutti d’accordo nel voler sostenere il Comune di Mercato saraceno in un momento di grande criticità. É stata una mattinata di sport e di festa ed è motivo di orgoglio aver visto tornare un buon numero di atleti e camminatori a colorare le nostre colline. Questa donazione di duemilaeuro è simbolo di riconoscenza per il supporto che il nostro Comune ci ha sempre offerto nella realizzazione dell’evento nella certezza che le ferite del territorio possano presto rimarginarsi".

A margine la sindaca Monica Rossi aggiunge: "Ringrazio di cuore a nome mio e di tutta la comunità mercatese Easy Runner Asd per aver devoluto i soldi dell’iscrizione al Comune di Mercato Saraceno, soldi che si andranno ad aggiungersi alle tante altre generose donazioni che serviranno per i lavori di sistemazione post dissesto idrogeologico. Un passo alla volta sono certa che riusciremo ad arrivare alla meta proprio come i campioni che abbiamo visto correre per le nostre amate colline mercatesi".