Esplosione a Roncofreddo, nel Cesenate, un morto (foto Ravaglia)
Esplosione a Roncofreddo, nel Cesenate, un morto (foto Ravaglia)

Cesena, 22 giugno 2021 - Nulla da fare per un uomo di 60 anni, Arrigo Vitali, residente sulla Provinciale a Diolaguardia, nel comune di Roncofreddo. A quando si apprende dai primi rilievi a causare la fortissima esplosione - la cui eco è arrivata chiara per chilometri, allertando immediatamente i vicini più prossimi che hanno chiamato i soccorsi - non sarebbe stata la bombola del gas custodita nel giardino, ma piuttosto da un problema a un tubo interno all'abitazione, forse in cucina, che avrebbe saturato l’ambiente. A fare da involontaria miccia potrebbe essere stata anche la semplice accensione di un interruttore. I vetri sono crepati, ma l’edificio, pur ovviamente segnato da quanto accaduto, non avrebbe riportato danni particolarmente ingenti.

L'incidente in una palazzina di tre piani, l'appartamento dove si è originata l'esplosione è quello al piano terra. Ma i problemi riguardano tutta la struttura. Sul posto sono intervenuti subito i carabinieri e i sanitari del 118.