Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 mar 2022

Ex Tiberina, Vietina: "Serve un confronto"

L’onorevole è molto chiara: "Necessario un tavolo di lavoro tra Anas, Comuni, ministero, oltre a tempi certi di lavoro"

18 mar 2022
gilberto mosconi
Cronaca
Simona Vietina, la deputata di ’Coraggio Italia’, solo l’ultima voce che si leva contro i disagi alla circolazione in quel tratto di strada
Simona Vietina, la deputata di ’Coraggio Italia’, solo l’ultima voce che si leva contro i disagi alla circolazione in quel tratto di strada
Simona Vietina, la deputata di ’Coraggio Italia’, solo l’ultima voce che si leva contro i disagi alla circolazione in quel tratto di strada
Simona Vietina, la deputata di ’Coraggio Italia’, solo l’ultima voce che si leva contro i disagi alla circolazione in quel tratto di strada
Simona Vietina, la deputata di ’Coraggio Italia’, solo l’ultima voce che si leva contro i disagi alla circolazione in quel tratto di strada
Simona Vietina, la deputata di ’Coraggio Italia’, solo l’ultima voce che si leva contro i disagi alla circolazione in quel tratto di strada

di Gilberto Mosconi

’Camera’ con vista un’altra volta sulla ex Tiberina 3Bis, chiusa al transito da oltre 20 anni nel tratto di circa 5 chilometri Canili di Verghereto-Valsavignone di Pieve S.Stefano.

Lo rileva anche l’onorevole Simona Vietina, deputata di Coraggio Italia, che in una nota, sul pluridecennale problema della inagibilità della exTiberina 3bis, scrive: "Richiediamo con forza il ripristino immediato della ex Tiberina 3Bis, il ripristino immediato del ponte Puleto (nella adiacente E45,), il presidio attento dei cantieri e, soprattutto, dei tempi di realizzazione certi". E questa dichiarazione arriva in riferimento alla replica ad un question time, in Commissione Trasporti della Camera, da parte del sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancellieri, nel quale si chiedeva al Governo quali iniziative e in che tempi si intende intraprendere, per provvedere al rifacimento della ex Tiberina 3Bis.

Aggiunge poi l’onorevole Vietina: "La ex Tiberina 3 Bis è l’unica alternativa alla E45, e cioè si tratta dell’unica alternativa alla sola strada non a pagamento che collega il Nord Italia con Roma. Sembra impossibile che nessuno consideri, che in caso di incidente, si bloccherebbero interi Comuni". Simona Vietina suggerisce poi a conclusione del suo intervento: "E’ sicuramente necessario un confronto fra Anas, il ministero dei Trasporti e i sindaci coinvolti, magari istituendo un tavolo di lavoro e di confronto, in modo che si possa informare il territorio ma anche ascoltare la voce dei primi cittadini di questi Comuni, che si spendono in prima persona e soprattutto che amano e vivono i loro paesi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?