di Carlotta Benini "Cosa succede se si mettono insieme due star del liscio e lo scienziato pazzo della musica?". Lo ha chiesto Amadeus al pubblico, giovedì sera, mentre presentava i big in gara a Sanremo 2021. La risposta? Si forma un corto circuito, sottolinea il presentatore Rai, che porta il nome di Extraliscio: la band romagnola composta da Mirco Mariani, Moreno ‘Il Biondo’ Conficconi e Mauro Ferrara è infatti in gara alla 71esima edizione del festival della canzone italiana. I tre...

di Carlotta Benini

"Cosa succede se si mettono insieme due star del liscio e lo scienziato pazzo della musica?". Lo ha chiesto Amadeus al pubblico, giovedì sera, mentre presentava i big in gara a Sanremo 2021. La risposta? Si forma un corto circuito, sottolinea il presentatore Rai, che porta il nome di Extraliscio: la band romagnola composta da Mirco Mariani, Moreno ‘Il Biondo’ Conficconi e Mauro Ferrara è infatti in gara alla 71esima edizione del festival della canzone italiana.

I tre musicisti provenienti dalle Valli del Savio e del Rubicone (Mariani è originario di San Piero in Bagno, Conficconi e Ferrara vivono a Gatteo) approdano all’Ariston dopo un 2020 di grandi soddisfazioni, a dispetto dello stop forzato della musica dal vivo. A settembre scorso, infatti, hanno partecipato con successo alla Mostra del Cinema di Venezia, dove hanno presentato ‘Si ballerà finché entra la luce dell’alba - Extraliscio Punk da balera’, lungometraggio dedicato a questa eclettica e originalissima band diretto da Elisabetta Sgarbi, con Ermanno Cavazzoni co-sceneggiatore e voce narrante.

La regista, folgorata dal fenomeno Extraliscio, con questo lavoro si è aggiudicata al Lido il premio Siae per il talento creativo. Dopo l’approdo nelle sale cinematografiche (quando ancora erano aperte), anche la critica di settore è stata conquistata una volta per tutte dal punk da balera di Mariani & co. Poi la ciliegina sulla torta, Amadeus li convoca a Sanremo.

Sul palco dell’Ariston gli Extraliscio duetteranno con Davide Toffolo, alfiere della musica indipendente italiana, frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti e fondatore de La Tempesta Dischi: il brano che presentano si intitola ‘Bianca luce nera’.

Non è l’unico featuring di rilievo che gli Extraliscio contano nel loro palmares: l’ultimo dei tre dischi che hanno all’attivo, ‘Punk da balera’, vede infatti la partecipazione, fra gli altri, di Lodo Guenzi e Orietta Berti. Mirco Mariani ha di recente lavorato con Francesco Bianconi, Pacifico, Mauro Ermanno Giovanardi, per non contare le collaborazioni che la band ha consolidato negli anni con artisti del calibro di Jovanotti, Elio e le Storie Tese, Vinicio Capossela.

Due istituzioni del liscio romagnolo - Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara - e un esuberante artista che, con le sue originali invenzioni e con i suoi ordigni sonori (Mariani è collezionista di strumenti elettromeccanici), ha proiettato la musica di Secondo Casadei nel futuro: non c’è dubbio, a Sanremo ci sarà da ballare.