UN vetro rotto, vistose tracce di sangue, in un primo momento si era pensato all’ennesima ‘spaccata’ nel bar di un circolo a San Carlo; nulla di tutto questo. I fatti sono stati ricostruiti poco dopo dalla polizia. Infatti un uomo, già noto alle forze dell’ordine per problemi di tossicodipendenza, ieri notte ha telefonato in commissariato dicendo di essere stato picchiato. Già in precedenza, sanguinante, aveva cercato di chiedere aiuto nella zona. Una volante del commissariato si è portata sul posto, vicino al circolo; la dinamica deve ancora essere ricostruita con precisione e non solo in base alle dichiarazioni di chi lamenta di essere stato malmenato. Sarebbe scoppiata una lite in strada che avrebbe coinvolto almeno tre persone; ad averne avuto la peggio chi ha chiamato le forze dell’ordine che quando sono arrivate lo hanno trovato sanguinante. La polizia sta indagando, si sta anche seguendo la pista che possa esserci stato un regolamento di conti e l’uomo sia stato preso a calci e pugni per non avere pagato della droga. E’ una ipotesi che sta prendendo piede considerando il ‘mondo’ nel quale è avvenuto il fatto. L’aggredito deciderà se sporgere denuncia o meno, è stato ricoverato ma le sue condizioni comunque non sono preoccupanti.