Ferrari e beneficenza. Via al raduno del Savio

Domani la partenza da Cesena in via Romea, arrivo a Mercato Saraceno. Tour e aperitivo prima del rientro, l’incasso di giornata a chi ne ha più bisogno. .

Ferrari e beneficenza. Via al raduno del Savio

Ferrari e beneficenza. Via al raduno del Savio

Domenica scatterà in via Romea a Cesena, una piacevole passerella per un suggestivo raduno di auto sportive e spider, con il coinvolgente contorno delle rosse Ferrari. Quest’anno il titolare della struttura di via Romea, l’appassionato ferrarista Osvaldo Franchini, con la collaborazione di altri cesenati e della Scuderia Red Passion the Owners Club, vuole festeggiare il proprio compleanno insieme ai possessori di quelle auto da sogno. Sono attese auto storiche e varie Ferrari provenienti dalla Romagna e anche dalle regioni limitrofe. Più che un ritrovo, vuol essere un meeting di belle, affascinanti auto, oltre che un momento di divertimento e compiacimento per il pubblico, che è stato sempre numeroso e appassionato nelle precedenti edizioni. Dopo l’iscrizione al raduno e dopo aver assaporato una gustosa colazione, il programma della manifestazione prevede, domenica mattina, la partenza delle auto da Cesena, per cominciare a percorrere le strade che portano alle prime località dell’Appennino cesenate. La variopinta carovana di macchine arriverà ben presto al "traguardo" di Mercato Saraceno, dove troverà la riconosciuta ospitalità di quella comunità e della Pro Loco. Dopo aver parcheggiato le auto nella piazza centrale di Mercato, i partecipanti saranno guidati da un cicerone ad ammirare segreti e bellezze del paese in riva al Savio. Dopo il tour e un aperitivo in compagnia, partenza per il ritorno a Cesena, per la gustosa sosta per il pranzo. Inoltre, si potrà vedere in diretta sul maxischermo la gara di Formula Uno. L’incasso della giornata, detratte le spese, verrà devoluto in beneficenza.

gi.mo.