Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 mar 2022

Festa di primavera con i ’Lupi di Liberio’

Domani in piazza delle Conserve il noto e caratteristico sodalizio si ritrova per una serata all’insegna di musica e beneficenza

31 mar 2022
giacomo mascellani
Cronaca
Il sodalizio dei Lupi di Liberio è formato da instancabili camminatori
Il sodalizio dei Lupi di Liberio è formato da instancabili camminatori
Il sodalizio dei Lupi di Liberio è formato da instancabili camminatori
Il sodalizio dei Lupi di Liberio è formato da instancabili camminatori
Il sodalizio dei Lupi di Liberio è formato da instancabili camminatori
Il sodalizio dei Lupi di Liberio è formato da instancabili camminatori

di Giacomo Mascellani

I Lupi sono tornati. Nella città in cui da alcuni mesi tiene banco la curiosa ed eccezionale presenza di una famiglia di lupi che dalle colline è scesa fino a due passi dal mare dove ha costruito una tana nella frazione di Sala, tornano ad organizzarsi i volontari dei ’Lupi di Liberio’, il sodalizio formato da oltre un centinaio di uomini, quindi lupi bipedi, tutti instancabili camminatori e appassionati difensori delle tradizioni di Romagna.

L’esordio si terrà domani sera, venerdì 1 aprile, quando a partire dalle 18 in piazza delle Conserve a Cesenatico si terrà la prima Festa di primavera, dal titolo ’Andèmadonca!’, con il sottotitolo inequivocabile ’A’ sèm d’let a qua’, che significa ’siamo ancora qua’. L’evento che solitamente si teneva il 18 marzo, per la tradizionale Focarina di San Giuseppe, è stato spostato eccezionalmente all’1 aprile, in quanto è il primo giorno utile dopo la fine dello stato di emergenza.

Non ci sarà la tradizionale focarina, ma un richiamo all’evento che manca ormai da tre anni. Il ’lupo Daniele’, all’anagrafe Daniele Grassi, chiama il popolo al raduno: "Cercando di cogliere la natura simbolica di questo voltare pagina, inteso come apertura alla primavera e alle speranze di rinascita alla vita a cui tutti noi eravamo abituati, ci ritroviamo domani sera. Inoltre il primo giorno di aprile è un giorno marcato in rosso nel calendario dei Lupi di Liberio, in quanto è il giorno del compleanno del nostro presidente, Lupo Andrew, il quale si esibirà sul palco".

I lupi dedicano un pensiero anche alla guerra: "Nella locandina che abbiamo disegnato, si vedono volteggiare delle colombe gialloblù, recanti un ramoscello d’ulivo. Nel nostro piccolissimo siamo vicini alla popolazione ucraina e con gli eventuali introiti della festa, faremo una donazione a chi, purtroppo, vede la rinascita e la primavera ancora molto lontane". Alla festa organizzata assieme alla Pro Loco del Monte e all’associazione ’La Magica Notte’ con il patrocinio del Comune, suoneranno e canteranno dal vivo la band ’Gli Strangeboat’, il Lupo Tenore Paolo Polini, il presidente Andrea Quadrelli e i ’Bitols’. Sul palco in piazza delle Conserve ci sarà spazio anche per un mago. Negli stand saranno proposti fish anch chips (pesce e patatine), Sangiovese, ciambella, torte e vin brulè. La partecipazione alla Festa di primavera è gratuita e aperta a tutti, si paga soltanto ciò che si consuma.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?