Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Festival all’insegna della sostenibilità

Prima edizione cesenate di ’Cap2030 Cartoline da futuri sostenibili’, con 36 iniziative in programma

mariasole picchi
Cronaca

di Mariasole Picchi

Un intero fine settimana, da venerdì 27 maggio a domenica 29 maggio, dedicato alla prima edizione di ’Cap2030 – Città attrattive partecipate, Cartoline da futuri sostenibili’. Il festival sarà dedicato all’approfondimento sui temi di ambiente, paesaggio e sostenibilità, promosso dal comune di Cesena e organizzato da Casa Bufalini, il laboratorio aperto con l’obiettivo di creare un fermento culturale e di innovazione, fino alla promozione dell’imprenditorialità sul territorio. Saranno tre giorni densi di mostre, spettacoli, camminate per un totale di 36 iniziative volte alla scoperta e valorizzazione della città insieme ai cittadini e agli ospiti presenti, che avranno il delicato compito di sensibilizzare all’adozione di buone pratiche sostenibili per l’ambiente.

"Casa Bufalini è il luogo ideale per questo evento – sostiene l’assessore alla sostenibilità ambientale e progetti europei, Francesca Lucchi –, ed è stato pensato anche un secondo momento, ’Cap2030 Off’, con lo scopo di dare continuità a queste iniziative anche dopo le tre giornate di maggio". L’assessore alla cultura e inclusione si dice soddisfatto della stagione di eventi appena iniziata e di questo in particolar modo: "È un momento di grande ripresa, abbiamo appena concluso positivamente ’la bellezza delle parole’, e adesso questo che coinvolge la città a 360 gradi. Si trattano temi importanti e di attualità, oltre a potenziare il territorio". L’organizzazione è stata possibile grazie al coinvolgimento di più di 20 associazioni della zona e grazie alla collaborazione con l’università di Bologna, l’ufficio turistico di Cesena, fondazione Enaip e ’Welldone cils social food’. "CAP2030, Cartoline da futuri sostenibili è un evento sperimentale, che riveste un’ occasione per far rivivere la città – afferma il responsabile Romagna Tech, ente gestore di Casa Bufalini, Stefano Torelli –, parlando di futuro tramite il tema della salvaguardia dell’ambiente". La responsabile attività soci e eventi di Casa Bufalini, Patrizia Bernardelli, elenca alcune delle attività proposte: "Venerdì 27 Matteo Caccia si esibirà nello spettacolo ’Cerco casa a Cesena’, dove mostrerà la città con gli occhi di visitatore, che descrive il lavoro degli agenti immobiliari cesenati e le caratteristiche più intime delle case. Sabato ,al Bonci, Massimo Cirri e Paola Gianotti porteranno ’Pedalando verso futuri sostenibili’ dando l’idea di quanto si possa fare tramite piccoli gesti e domenica Giobbe Covatta e Silvia Moroni con ’Global Warning: riflessioni serie e semiserie su come evitare di estinguerci’,parleranno della frenesia dell’uomo nell’ usurpare ogni angolo del pianeta non pensando alle conseguenze". Ci saranno passeggiate, musica, laboratori, workshop e conferenze. Tutti gli eventi sono gratuiti, con prenotazione. L’intero programma è pubblicato sul sito http:cap2030.it.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?