Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 lug 2022

Grandi manovre per le candidature Ma sarà una campagna al risparmio

Giornate cruciali per i partiti: entro il 14 agosto presentazione dei simboli, il 22 quella delle liste. Ma con un occhio al portafoglio: "Non faremo cose mirabolanti, la politica non naviga nell’oro"

26 lug 2022
elide giordani
Cronaca

di Elide Giordani Se sarà davvero una campagna elettorale con il coltello tra i denti lo sapremo a breve. A livello locale però la situazione è giocoforza attendista. Anche se si va di fretta (14 agosto presentazione dei simboli, 22 agosto presentazione delle liste), e i partiti e le formazioni civiche che hanno portato agli attuali equilibri nei consigli comunali si guardano attorno in previsione del voto del 25 settembre. Come si muove, ad esempio, la lista civica Cambiamo che si è schierata dietro ad Andrea Rossi ed ha portato al ballottaggio il candidato, poi vincente, del centro sinistra, Enzo Lattuca? "In una posizione liberale, se questo schieramento riuscirà a prendere corpo - evidenzia Luigi Di Placido che, con la sua formazione Liberaldemocratici ha rinforzato la lista Cambiamo -, ma è una posizione personale. Ad oggi non sappiamo se Cambiamo prenderà una posizione di lista, ma appare improbabile. E’ un momento di attesa, dobbiamo capire cosa succederà a livello nazionale, una volta che gli schieramenti saranno chiari si deciderà se e come partecipare attivamente alla campagna elettorale. Ci siamo confrontati sulla crisi di governo, così contraria al buonsenso, ma non sugli orientamenti e su come avviare la campagna". Quali indirizzi per Claudio Capponcini, l’unico esponente del Movimento 5Stelle oggi in consiglio comunale? Ha già dichiarato a suo tempo che resterà dentro al Movimento alla larga dalla formazione scismatica a cui ha dato vita Luigi Di Maio che, peraltro, secondo Capponcini, non ha avuto seguito né in città né in regione. L’indicazione che emergerà dalla formazione guidata da Conte sarà dunque la stella polare dei grillini cesenati. Altrettanto chiara la road map della Lega che attende la data del 29 luglio, venerdì prossimo, giorno in cui a Milano Marittima - terra d’elezione dello show estivo del partito di Salvini dopo la torrida ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?