Quotidiano Nazionale logo
1 mar 2022

Grotte di Palazzo Nardini, fondi per il recupero

Il Gal l’Altra Romagna ha concesso quasi 96 mila euro al Comune per i vari lavori

A sinistra il vicesindaco di Sogliano Lorenzo Ortolani accanto alla sindaca Tania Bocchini
A sinistra il vicesindaco di Sogliano Lorenzo Ortolani accanto alla sindaca Tania Bocchini
A sinistra il vicesindaco di Sogliano Lorenzo Ortolani accanto alla sindaca Tania Bocchini

Un’altra bella notizia per il bilancio del comune. Il Gal l’Altra Romagna ha concesso un contributo di 95.752,66 euro per i lavori di recupero delle grotte di Palazzo Nardini. Dice la sindaca Tania Bocchini: "Siamo molto contenti per questo ulteriore finanziamento assegnatoci. Questo riconoscimento ci spinge a cercare di utilizzare il più possibile tutti i bandi per reperire ulteriori contributi e liberare risorse del nostro bilancio da utilizzarle per altri interventi sul territorio considerando che ci sono situazioni che si sono aggravate e sulle quali dobbiamo intervenire".

La sindaca dice che lavorare alle domande per partecipare ai bandi è molto impegnativo, ma necessario e aggiunge: "Ringraziamo i responsabili di servizio del Comune che hanno elaborato la precedente domanda al Ministero degli Interni per reperire 870mila euro di finanziamento per gli interventi sulla scuola di Rontagnano (140mila), il miglioramento dell’ ex edificio delle Maestre Pie dove sono i carabinieri (350mila), il secondo stralcio di lavori di consolidamento di Palazzo Ripa- Marcosanti (95mila), la trasformazione delle ex scuole di Massamanente in un ostello (95mila) e altri interventi su strade comunali come la Burgognona a Massamanente e Cà di Nardo a Montepetra per complessivi 95mila euro".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?