ANNAMARIA SENNI
Cronaca

Il Festival dello Spazio Comune Scacchi, letture e sport nei quartieri

Dalle immersioni alla danza, dal vintage al cucito: gli eventi negli 11 immobili gestiti da 25 associazioni

Il Festival dello Spazio Comune   Scacchi, letture e sport nei quartieri
Il Festival dello Spazio Comune Scacchi, letture e sport nei quartieri

di Annamaria Senni

Un festival lungo un mese con un ventaglio di proposte tra attività culturali, sportive, artistiche e ricreative. Prende il via domani la seconda edizione del ’Festival Spazio Comune’ con in programma svariati eventi che si svolgeranno negli 11 immobili comunali gestiti dalle associazioni del territorio. Dagli scacchi alla arrampicata, dalle attività di sub ai laboratori per bambini, dai mercatini vintage ai buffet e agli spettacoli teatrali. Momenti di divertimento vissuti nei quartieri cittadini per presentare le attività che si svolgeranno durante tutto l’anno. La rete degli 11 immobili di proprietà del Comune è gestita direttamente da 25 associazioni del territorio (riunite in raggruppamenti) individuate tramite bando pubblico dall’Amministrazione. "La dinamica e variegata realtà denominata ’Spazio Comune’ - ha detto l’assessora all’ambiente Francesca Lucchi - è stata costituita un anno fa dal Comune d’intesa con i 12 quartieri cittadini, con lo scopo di valorizzare i luoghi di comunità e di creare rete tra i soggetti gestori che proprio in questi spazi incontrano i cesenati proponendo svariate attività". Nel corso di questo primo anno di gestione gli 11 immobili hanno registrato 19mila presenze, con 85 eventi e 400 corsi e laboratori frequentati mediamente da 50 partecipanti a volta. Per festeggiare i risultati raggiunti fino ad oggi, la rete ’Spazio Comune’ promuove la seconda edizione del Festival che prenderà avvio domani allo spazio di Case Castagnoli gestito dal Centro Sportivo Italiano. Nel corso della giornata l’ex scuola elementare di via Pitagora verrà messa a disposizione degli amanti dell’attività di scacchi e la serata si concluderà con il Summer Night Party. Il Festival proseguirà sabato 16 settembre alla casa dell’Ecologia Integrale, in via Cervese, gestita da ’Scartiamo Odv’. Qui dalle 10 del mattino alle 18 si alterneranno diversi momenti dedicati alle mamme e ai loro piccoli e sarà allestito un angolo vintage con abiti, libri e oggettistica. Saranno aperte anche le iscrizioni al corso di palestra e cucito. Giovedì 21 settembre dalle 17.30 allo ’Spazio Incontro’ a Case Castagnoli, gestito da Grazie e Pace e Auser, si terranno laboratori e letture per bambini. Sabato 23 settembre alle 17 sarà presentato lo Spazio Roverella gestito da Anpi.

Domenica 24 settembre alle 16 apriranno le porte per mostrarsi al pubblico lo Spazio La Fiorita gestito da Auser e l’Opificio Artaj all’Oltre Savio gestito dall’Associazione Barbablù dove si tengono laboratori di narrazione, corsi e letture. Sabato 7 ottobre allo Spazio Macanin a Capanaguzzo gestito dall’Asd Macanin verranno presentate le attività sportive annuali. Lo Spazio Cesuola gestito dall’associazione Arci svelerà le sue attività per anziani, bambini e adulti sabato 7 e domenica 8 ottobre, mentre sabato 14 ottobre ci sarà l’open day allo Spazio Bulgarnò gestito da Sport Time e al Centro i Maceri gestito dalla polisportiva I Cerchi. Infine a fine novembre verrà mostrata l’iniziativa proposta dal Gruppo Fotografico 93 al Centro Arti Visive e Sceniche a San Martino in Fiume.