È stato inaugurato domenica scorsa il rifugio in autogestione Trappisa di Sotto, a Strabatenza, comune di Bagno, dato in gestione all’associazione Dos Dìas Aps. Dopo i lavori di sistemazione sono stati ricavati 21 posti letto (che si ridurranno a causa Covid-19), due bagni, una cucina. All’interno acqua di sorgente, riscaldamento, un’aula didattica e un bivacco di emergenza sempre aperto per chi avesse bisogno di un riparo durante il passaggio nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. L’immobile già struttura ricettiva, era inutilizzato da almeno quattro anni.