L'auto che ha centrato il pensionato (Ravaglia)
L'auto che ha centrato il pensionato (Ravaglia)

Cesenatico (Cesena), 14 marzo 2019 -Un pensionato residente a Cesenatico, è morto oggi pomeriggio dopo essere stato investito in viale Roma. L’uomo avrebbe compiuto 88 anni tra due giorni. Stava camminando sul ponte che attraversa la vena Mazzarini. Nell’attraversare la strada, in un tratto dove non ci sono le strisce pedonali, non si è accorto che stava transitando una Smart in direzione mare. L’automobilista, una donna di 36 anni residente in provincia di Ferrara, l’ha centrato in pieno. Ha battuto violentemente la testa e altre parti del corpo sul parabrezza della Smart, per poi rovinare a terra dopo una ventina di metri.

Erano le 15.35 e la prima a prestare i soccorsi al pensionato è stata proprio l’automobilista, dopo aver chiamato il 118. Quando l’ambulanza è arrivata sul posto, i sanitari si sono subito resi conto delle gravi condizioni in cui versava l’uomo, esanime a terra. Mentre due pattuglie della polizia locale mettevano in sicurezza la strada e impedivano il transito dei veicoli, aiutate anche dai carabinieri di Cesenatico, i soccorritori si sono prodigati a lungo per rianimare l'uomo. E' morto in ambulanza prima di raggiungere il pronto soccorso prima di raggiungere il pronto soccorso.

La polizia locale ha effettuato i rilievi per stabilire la dinamica e le cause dell’incidente. La donna è comunque risultata negativa all'alcol test.