Quotidiano Nazionale logo
4 mar 2022

"La chiamata mi lusinga Verrò con il mio libro"

Paolo Nori: "Conosco Cesena. Questa vicenda? Ridicola. La cultura deve restare . terreno di scambio"

elide giordani
Cronaca
Paolo Nori, oltre che autore e professore, ha tradotto dal russo molti capolavori
Paolo Nori, oltre che autore e professore, ha tradotto dal russo molti capolavori
Paolo Nori, oltre che autore e professore, ha tradotto dal russo molti capolavori

di Elide Giordani A Cesena a parlare di Dostoevskij di letteratura russa e dopo il niet dell’Università la Bicocca di Milano? Il professore, scrittore, traduttore parmense Paolo Nori al centro della vicenda che ha suscitato un coro sdegnato di condanne verso l’ateneo milanese, a cui non è valso l’immediato ripensamento con tanto di invito a tornare, non si butta via. Il politicamente corretto, proprio in questi giorni, aveva mal consigliato la Bicocca: prima di cassare le quattro conferenze su Dostoevskij e poi a riparare invitando il professore a presentare contestualmente anche un autore ucraino. Un derby tra Paesi russofoni, insomma. Come se il conflitto attuale dovesse per forza replicare l’attuale tragico scontro anche nella letteratura. E questa volta il no glie lo ha detto Nori: "Censura ridicola, non vengo". Il sindaco Lattuca non ha atteso molto prima di chiamarlo: "Venga da noi, l’aspettiamo a braccia aperte" Professor Nori, accoglierà l’invito del sindaco di Cesena? "Devo ammettere che mi ha fatto molto piacere. Ma mi hanno cercato in tanti, se dovessi accettare tutti gli inviti che ho ricevuto ne avrei da qui fino alla fine dell’anno senza riuscire a fare altro". Verrà almeno a presentare il suo libro ‘Sanguina ancora. L’incredibile vita di Fedor M. Dostoevskij’ come le ha chiesto il sindaco Lattuca? "Questo è possibile, del resto il tema è lo stesso delle conferenze, ma vorrei che si coinvolgesse anche la Mondadori che ha editato il volume, che si presta ad organizzare gli appuntamenti e mi aiuta a programmare questi giorni trafficati. Decideremo nei prossimi giorni". Sa che a Cesena c’è una biblioteca millenaria che la ospiterebbe con grande piacere? "Sì, la conosco e conosco anche Cesena, che mi piace molto. Sono stato al teatro Bonci qualche tempo fa e tornerei volentieri ma è presto per decidere". Come sta vivendo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?