Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 giu 2022

La svolta digitale dei parcometri

Non solo monetine e app per la sosta: arrivano le nuove colonnine abilitate al pagamento elettronico

21 giu 2022
luca ravaglia
Cronaca
Nuovi parcometri in arrivo
Nuovi parcometri in arrivo
Nuovi parcometri in arrivo
Nuovi parcometri in arrivo
Nuovi parcometri in arrivo
Nuovi parcometri in arrivo

di Luca Ravaglia

Se è doveroso imporre l’obbligo della tracciabilità alle grandi transazioni monetarie, lo è altrettanto fornire sempre più strumenti di pagamento elettronico anche per le cifre contenute. Uno degli esempi più spesso citati da chi contesta la scomodità imposta da strumentazioni non al passo coi tempi è quello del pagamento dei parcometri, abbinato al fatto che non sempre si hanno a disposizione quantitativi sufficienti e ben assortiti di monete, in grado di coprire l’ammontare dovuto anche in relazione a lunghe soste o che permettano di raggiungere l’esatto lasso di tempo per il quale si ha in programma di lasciare la vettura. Se da una parte le applicazioni da smartphone offrono una valida alternativa a portata di notifica, fino a oggi è mancato il passo successivo, quello di abilitare direttamente i totem al pagamento elettronico. Lacuna alla quale finalmente in città si sta iniziando a mettere mano: a partire dallo scorso 16 giugno infatti, Atr, gestore unico della sosta in città, e il settore mobilità e trasporti del Comune di Cesena hanno avviato l’installazione di nuovi parcometri che consentiranno agli automobilisti di pagare il ticket con carte di creditodebito digitando anche il numero della targa. In particolare, oltre ai dispositivi già situati nei parcheggi Mattarella, Aldo Moro, piazza Aguselli, viale Mazzoni, viale Gaspare Finali, G. Carducci, Mura Valzania, Cesare Battisti e piazza degli Alpini, prossimamente si procederà con l’installazione in piazzale Marconi, piazza Bazzocchi, via Curiel, Angeloni, dell’Amore e corso Cavour. "L’installazione – commenta l’assessora alla mobilità e viabilità Francesca Lucchi – ha lo scopo di rendere più agevole il pagamento del ticket e riguarda, al momento, parcheggi popolati nel corso della giornata e situati in prossimità del centro storico ma anche di attività particolarmente frequentate dai cesenati e da coloro che arrivano da fuori città. Sul sito di Atr (www.atr.fc.it) sono reperibili tutte le informazioni relative al funzionamento: si tratta di un ulteriore servizio dedicato agli utenti che usufruiscono della sosta a pagamento da aggiungere alle app già attive sul territorio comunale, ad esempio MyCicero, Telepasspay, Dropticket ed EasyPark, che permettono il pagamento del parcheggio sulle strisce blu in città direttamente dal proprio smartphone e in tempi rapidi". La procedura di pagamento sarà guidata dal monitor del totem, dopo aver inserito la targa del veicolo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?