Quotidiano Nazionale logo
15 ott 2021

L’autotrasporto alla prova del Green pass

Oggi scatta l’obbligo per i lavoratori, i timori maggiori sono per il settore dei camionisti dove il 30% non è vaccinato

annamaria senni
Cronaca

di Annamaria Senni Dalla mezzanotte è scattato l’obbligo del green pass per tutti i lavoratori. Il clima continua ad essere teso e la pioggia scrosciante di problemi, annunciata oggi anche nel mondo dell’autotrasporto, sembra non lasciare prevedere schiarite all’orizzonte. Si teme il caos negli autotrasporti, il blocco delle forniture, i ritardi nelle consegne, e si diffondono persino paure forse ingiustificate e senz’altro esasperate di un rischio di scaffali vuoti nei supermercati. E se non arriveranno chiarimenti dal governo (che ancora ieri pomeriggio non aveva cambiato rotta per le categorie del trasporto e della logistica) alcuni autotrasportatori potrebbero decidere di spegnere il mezzo. In difficoltà anche l’azienda Start Romagna con 99 dipendenti che oggi saranno senza green pass in tutta la Romagna (11 a Cesena): l’azienda sta lavorando assiduamente per limitare i disagi all’utenza. Una categoria, quella degli autotrasportatori, in buona parte non vaccinata. Il 30% dei camionisti è senza green pass e l’80% degli autisti stranieri non ha fatto il vaccino. "Anche a Cesena c’è una quota consistente di autisti, specie dell’est, senza il green pass o che sono stati vaccinati all’estero con sieri non validi nel nostro territorio (come quello russo o cinese) – dice Eugenio Battistini, responsabile del settore trasporti e logistica di Confartigianato – quello che temiamo più di tutti è la concorrenza sleale, di aziende straniere che facciano lavorare i dipendenti anche in mancanza di pass valido". "Alcuni camionisti non vaccinati faticano a trovare posto per fare il tampone perché gli orari di lavoro sono incompatibili con quelli delle farmacie, peraltro sotto assedio – continua Battistini -. Cosa succederà sul mercato non lo sappiamo, ma vi sono autisti che non potranno garantire di avere il green pass e alcune aziende si potranno trovare con la necessità non voluta di tenere i camion fermi. La paura poi è che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?