FE_IMG_1144-42036380_WEB
FE_IMG_1144-42036380_WEB

«IL SINDACO di Montiano, la giunta comunale e il consiglio comunale devono dimettersi per il comportamento del sindaco Fabio Molari (foto) sulla vicenda della ‘Casa famiglia Il Sorriso’». Lo chiede Raffaella Signani capogruppo di minoranza del movimento civico ‘Montiano Comune Aperto’: «Dal 2016 è in atto un processo penale per maltrattamenti di minori e altro ed è stato evidenziato anche dalla trasmissione ‘Le Iene’. Le dichiarazioni del sindaco Fabio Molari hanno fatto di lui una figura di amministratore superficiale, colpendo vistosamente l’immagine della nostra comunità a livello nazionale. Per questo chiediamo le sue dimissioni».

PRONTA risposta del sindaco Fabio Molari: «Non mi piace questo modo di agire che ha la minoranza e che assomiglia molto a quello delle Iene. Ho detto e ripetuto che aspetto la sentenza del tribunale, non voglio condannare o assolvere le persone. L’Unione, attraverso i servizi sociali ha fatto le sue verifiche. Io non mi dimetto. Richiesta di dimissioni da mossa elettorale».