Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Nuove luci ed insegne sul lungomare, diversi i ristoranti che aprono e si rinnovano

L’Attracco e il Veranda quelli più attesi. Il sindaco Gozzoli: "Dopo due anni di pandemia vedere un’impresa formata da giovani entusiasti è una notizia bellissima"

Ci sono nuove luci e nuove insegne sul lungomare di Cesenatico. Il sindaco Matteo Gozzoli, assieme al presidente e al direttore di Confcommercio, Giancarlo Andrini e Roberto Fantini, hanno inaugurato il nuovo ristorante ’Attracco’ in viale Carducci, fondato dai fratelli Bruno e Ivan Zeqiraj di 27 e 23 anni, assieme allo chef Elvis Mero di 42 anni (nella foto con il sindaco). La città, nota e rinomata proprio per i locali che propongono ricette marinare, si arricchisce così di un nuovo ristorante dove i titolari propongono piatti di pesce fresco, ricette tradizionali, ma anche innovazioni enogastronomiche, andando a rifornirsi al Mercato ittico comunale, nelle pescherie e da fornitori di fiducia specializzati nel fresco. Il sindaco Gozzoli sottolinea il coraggio di chi si mette in gioco, specialmente in questo momento: "Dopo due anni molto difficili a causa della pandemia, vedere un’impresa formata da giovani che scommettono tutto sulla valorizzazione del prodotto ittico locale, e facendolo con grande entusiasmo, è una notizia bellissima". Andrini e Fantini credono in questa nuova avventura: "Si inaugura un locale di qualità, dove i tre giovani soci hanno avuto tutti esperienze in locali importanti".

Sempre sul lungomare di Cesenatico, ci sono altre novità, come ad esempio il nuovo corso dell’osteria ’Sapore di Sale’, in viale Carducci a Valverde, che è stata rilevata da Arturo Simoncelli titolare del ristorante ’La Baia’ sul molo di Levante, e Marco Battistini, proprietario della pizzeria ’Mazzarini’. In centro Alberto Faccani, 2 stelle Michelin con il ’Magnolia’, presto inaugurerà il ’Veranda’, nell’edificio sul lungomare angolo via Bologna, dove c’era anche l’agenzia immobiliare Sole Mare recentemente trasferita, i cui ex locali sono sul mercato ma per l’affitto e non per la vendita.

g.m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?