Nonna Renata
Nonna Renata

Cesena, 8 settembre 2018 - Non è un record mondiale, ma forse ci siamo vicini. Non vi sarà capitato spesso (forse non vi sarà capitato mai) di leggere la notizia di una persona abbondantemente sopra i 100 anni finire sotto i ferri per un intervento chirurgico. A Cesena è proprio accaduto. All’ospedale Bufalini è stato infatti eseguito con successo un’operazione di chirurgia maxillo facciale piuttosto raro ed eccezionale vista l’età della paziente: ben 111 anni, fra un mese 112.

La signora, Renata Bianchi, classe 1906, cesenate, 111 anni compiuti, brinderà il prossimo 16 ottobre ai 112 (è la sesta donna in vita più vecchia d’Italia), è stata operata dal dottor Massimo Bassi e dal dottor Pier Renato Giacomini, chirurghi dell’equipè dell’Unità operativa di chirurgia maxillo facciale diretta dal dottor Angelo Campabassi, per l’asportazione di un carcinoma cutaneo sulla fronte che le aveva eroso la teca cranica provocando ulcere e sanguinamento dolorosi.

«Interventi di questo genere sono piuttosto frequenti ma diventano rari quando si effettuano su pazienti con una età così avanzata» spiega il dottor Campobassi che aggiunge: «Il buon esito dell’operazione, che ha comportato anche la ricostruzione dei tessuti, è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione dei colleghi anestesisti dell’Unità operativa di anestesia e rianimazione e alle discrete condizioni generali di salute dell’anziana paziente che dopo un breve periodo di ricovero è stata dimessa».

Grande soddisfazione, quindi, per tutto il personale sanitario che a vario titolo ha prestato assistenza alla paziente e un segno di attenzione e di ottimismo nei confronti della popolazione anziana che vive nel nostro territorio.