Quotidiano Nazionale logo
3 mar 2022

Cesena, la prima palestra aperta 24 ore su 24

Francesco Carozza di FitActive lancia la palestra senza orario: "Tanti cominciano alle 5 del mattino per poi andare al lavoro"

luca ravaglia
Cronaca
L’attività all’interno della palestra FitActive si svolge ora senza limiti di orario
L’attività all’interno della palestra FitActive si svolge ora senza limiti di orario

Cesena, 3 marzo 2022 - Stare bene con se stessi non ha orari. Ecco perché cresce l’offerta dei centri fitness che chiudono l’orologio del cassetto, offrendo ai loro avventori la possibilità di allenarsi 24 ore al giorno, notte fonda compresa, quando la città dorme, ma gli ingranaggi dei tapis roulant macinano chilometri. Una delle necessità più avvertite dai cesenati che pregustano sempre più concretamente il pieno ritorno alla normalità post pandemica è infatti quella di ritrovare la forma fisica spesso fortemente influenzata da lockdown, zone rosse, limitazioni e divieti assortiti. Può ben dirlo Francesco Carozza, amministratore delegato di FitActive, centro fitness cesenate che aveva aperto i battenti a ottobre del 2020, appena prima della disposizione che impose le chiusure delle palestre. "Vengo da questo mondo – spiega – lo conosco, lo amo e soprattutto sono certo che sia destinato a rappresentare un aspetto sempre più importante nella vita delle persone, la cui consapevolezza dell’importanza dei corretti stili di vita è in forte crescita". Dunque i tradizionali servizi offerti si ampliano, in termini numerici, ma anche di disponibilità oraria, con l’intento di coprire le esigenze di tutti.

"Il tema principale è quello di garantire l’accesso alla palestra anche a chi lavora o in ogni caso ha la giornata densa di impegni. Per questo noi non chiudiamo mai… Ovviamente nel cuore della notte l’affluenza non è certo altissima, ma non è questo il punto. Garantiamo comunque i controlli degli ingressi e la presenza di un personal trainer. Le frequentazioni diventano invece ben più significative a cavallo dell’alba, visto che già intorno alle 5 di mattina non mancano donne e uomini che intendono iniziare la giornata facendo movimento: i benefici sono evidenti e una volta scoperti non si vuole più tornare indietro". Non solo muscoli, la ricetta vincente è quella della cura del corpo a 360 gradi, attraverso l’organizzazione di corsi ad hoc e di una vasta offerta di soluzioni e trattamenti.

"La competenza è fondamentale – chiude Carozza – e anche per questo, grande merito della nostra crescita è del responsabile dei personal trainer Gianni Mazzotti. Vista la forzata chiusura dell’autunno del 2020, abbiamo in pratica cominciato ad accogliere i clienti da maggio dello scorso anno e i risultati sono subito stati incoraggianti. Il valore aggiunto? E’ l’approccio coi clienti. Le palestre non sono solo per super atleti: stare bene con se stessi è l’ingrediente principale nella ricetta della qualità della vita di tutti".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?