Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Quelli che aspettano la ‘fine del mondo’

Il ‘Prepping’ (in italiano ‘survivalismo’) è un fenomeno mondiale, che nel periodo della pandemia ha preso sempre più piede. Ha avuto origine nei paesi nord europei e ha trovato la maggior parte dei suoi proseliti negli Usa, ed ora è approdato anche a Cesena. Ma chi sono esattamente i ‘prepper’? La parola è di origine inglese e significa ‘coloro che si preparano’. Singoli individui o gruppi che si preparano in anticipo a un possibile cambiamento radicale dello scenario circostante adottando uno stile di vita che gli permetta di adattarsi all’ambiente e sopravvivere senza fare affidamento su altre persone. Intere comunità, coppie, famiglie, persone che alimentano un vero business: bunker, case blindate, armi, attrezzature corsi di sopravvivenza, alimenti speciali e ancora tanti altri articoli. Il prepper si deve autodifendere, per cui deve procurarsi o saper fabbricare armi, e qui è facile sconfinare nell’illecito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?