Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 mag 2022

Rissa tra ragazzini sull’autobus, l’aggressore resta ricoverato per abuso di alcol

Dimessa una 18enne che ha battuto la testa contro un sostegno interno

23 mag 2022

Stanno bene due giovani coinvolti nella rissa di sabato sull’autobus 94 che da Cesenatico collega Cesena. Una ragazza di 18 anni residente a Cesena è stata dimessa dall’ospedale Bufalini, mentre un 17enne di origini algerine ma anch’egli residente a Cesena, ieri è stato tenuto in osservazione soltanto perché l’alterazione da abuso di alcol ed i problemi personali, lo hanno reso ingestibile. L’episodio è accaduto sabato poco dopo le 19, sull’autobus che raccoglie i passeggeri in viale Roma e nelle fermate di Cesenatico nei quartieri al mare, per riportarli a Cesena dopo una giornata trascorsa in spiaggia. Sull’automezzo strapieno c’erano parecchi giovani. Uno di questi, il 17enne algerino, era particolarmente agitato e teneva la cassa bluetooth collegata con lo smartphone, ad un volume molto alto, che infastidiva alcuni degli altri passeggeri. Un ragazzo ha chiesto al 17enne di abbassare il volume, ma questi non ne ha voluto sapere, così si sono alzati i toni e i due hanno iniziato a prendersi a cazzotti. Sono intervenuti altri giovani e ad avere la peggio è l’algerino, che ha incassato pugni e calci alla testa e in varie parti del corpo. La ragazza di 18 anni era completamente estranea alla rissa, ma è stata spinta e ha battuto la testa contro uno dei sostegni interni del bus. L’autista a quel punto ha fermato il bus a Borella e sono intervenuti i carabinieri e i mezzi di soccorso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?