Quotidiano Nazionale logo
8 mar 2022

"Sarà un’opportunità per il settore economico"

La presentazione del progetto per il nuovo Centro per l’impiego all’ex Fricò, per cui sono stati stanziati un milione di euro di cui 750mila dalla Regione

Il sindaco. Lattuca e l’assessore Colla alla presentazione della nuova sede
Il sindaco. Lattuca e l’assessore Colla alla presentazione della nuova sede
Il sindaco. Lattuca e l’assessore Colla alla presentazione della nuova sede

Nuova sede del centro per l’impiego, che sarà ubicata nell’edificio dell’ex Fricò, la mensa ormai dismessa da quasi 8 anni. Il sindaco Enzo Lattuca mette subito in evidenza la sinergia tra Comune e agenzia regionale per il lavoro: "Siamo molto contenti, perchè si tratta di un intervento di rigenerazione e stravolgimento, necessario per riqualificare questa parte della città, ricca di potenzialità non sfruttate da troppo tempo, l’edificio si svilupperà su due piani, dedicati al centro per l’impiego e all’incubatore di imprese Cesenalab, e sarà dotato di vetrate e ampi spazi, sicuramente suggestivi per chi li vivrà". L’assessore regionale allo sviluppo economico, lavoro e formazione, Vincenzo Colla esprime la necessità di un ambiente che funga da trait-d’union del sistema territoriale:"L’importanza dei centri per l’impiego sta nel riuscire ad avere un occhio di riguardo a tutte le fragilità, dando lavoro e di conseguenza autostima – poi argomenta- anche i fondi europei Fes e Fesr sono stati utilizzati in larga parte per investire sulle persone e sul cambiamento tramite corsi di formazione, incentivando la crescita economica– poi conclude– il nostro territorio presenta una vivacità del sistema di impresa, e della formazione che deve essere sostenuto al massimo delle possibilità". Il nuovo centro in piazzale Karl Marx vedrà 16 dipendenti, competenti per poter accompagnare sia ragazzi che adulti nella ricerca attiva del lavoro, in base ai talenti di ognuno. "Collaboriamo già da anni con i servizi sociali per rendere la ricerca del lavoro più mirata, grazie anche a percorsi di inserimento come garanzia giovani– sono le parole della responsabile servizio territoriale dell’agenzia regionale per il lavoro Annamaria Diterlizzi– la fortuna è avere un bacino di aziende che ha reso l’offerta di lavoro più effervescente e fruibile– e conclude–, ma soffriamo molto la stagionalità". Parlando di numeri, il dirigente comunale dei servizi amministrativi Andrea Lucchi dice ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?