Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 mag 2022

"Silvia e Ugo con noi al concerto di Vasco"

Una comitiva di Sarsina allo show di Imola indossando una maglia con i volti dei due amici morti in un incidente stradale

31 mag 2022
annamaria senni
Cronaca

di Annamaria Senni

Sono partiti in venti da Sarsina, diretti verso l’autodromo di Imola al concerto di Vasco Rossi, stringendo nel cuore il ricordo di Silvia e Ugo. Una maglietta bianca con la scritta "Oggi siete qui con noi" e l’immagine stampata dei due coniugi che hanno perso la vita in un drammatico incidente in moto. Gli amici di Silvia Ruscelli e Ugo Beltrammi sono andati al concerto di Vasco Rossi sabato sera a Imola, anche se l’indecisione era tanta e alcuni non volevano partecipare all’evento. Di certo non è stato un sabato spensierato. "Inizialmente non volevamo andare – racconta un’amica della coppia – i biglietti li avevamo comprati nel 2019 assieme a Ugo e a Silvia. Era un concerto che dovevamo vedere assieme, a Imola, e invece loro hanno deciso di spostare la data a quel maledetto 20 maggio". Ugo, racconta l’amica, aveva regalato il biglietto per l’arena di Trento alla moglie il giorno di Natale. Una sorpresa per concedersi qualche giorno di vacanza assieme a due amici. Ugo Beltrammi e Silvia Ruscelli (49 anni lui e 47 lei) erano diretti a Trento venerdì 20 maggio, quando verso le 17, nell’area di Riva del Garda, la loro moto ha sbandato contro un camion. Per loro non c’è stato niente da fare. Da quella sera nel piccolo paese di Sarsina, di appena 3000 anime, è scesa un’atmosfera spettrale. "Tutti li conoscevano – racconta l’amica della coppia – erano due persone di una bontà incredibile. Silvia, di professione oncologa, aveva un cuore d’oro e non c’è persona a Sarsina a cui non sia capitato di fermarla per strada per chiederle un consiglio da medico. Era sempre disponibile, paziente e altruista. Così pure Ugo, che lavorava nel comune di Mercato come geometra e si è sempre dedicato ad aiutare la comunità parrocchiale". Momenti toccanti e tante lacrime sono state versate sabato sera dagli amici al concerto a Imola. "Il pensiero era sempre rivolto a loro – continua l’amica – dopo momenti di esitazione abbiamo pensato che dovevamo andare al concerto e ‘portarli’ con noi". Intanto continua la raccolta fondi attraverso la piattaforma (insiemeachicura.it) con l’unico fine del mantenimento delle tre figlie della coppia: Giulia, Marta e Irene (di 8, 13 e 17 anni). Le donazioni salgono di giorno in giorno e, a una settimana appena dall’avvio, si è già arrivati alla cifra di 94mila euro e a 1950 donatori. Per fare una donazione si può anche procedere con bonifico bancario (Iban: IT20A0538713202000003061433, specificando nella causale ‘In ricordo di Silvia).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?