Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Spartan Race, lo show della corsa a ostacoli

Saranno 3500 i partecipanti in gara. Parco di Levante luogo di partenza e arrivo. Festeggiano anche hotel e ristoranti: saranno 6000 le persone in città

28 mag 2022
giacomo mascellani
Cronaca
Le agguerrite ragazze cesenaticensi
Le agguerrite ragazze cesenaticensi
Le agguerrite ragazze cesenaticensi
Le agguerrite ragazze cesenaticensi
Le agguerrite ragazze cesenaticensi
Le agguerrite ragazze cesenaticensi

di Giacomo Mascellani

Cesenatico questo fine settimana ospita la Spartan Race. L’appuntamento è per oggi, sabato 28, e domani al parco di Levante, l’area di quaranta ettari affacciata in viale dei Mille dove si terrà la tappa romagnola della prima corsa ad ostacoli al mondo. La competizione prevede vari livelli di difficoltà e classifiche in base alle fasce d’età. Gli iscritti sono 3.492, dei quali 2.255 alla Sprint, 1.016 alla Super, 22 alla Hurricane Heat, 136 alla Kids e 63 alla Team. E si tratta di un risultato straordinario, visto che l’obiettivo era arrivare ai 3mila iscritti. I dati non sono ancora definitivi ma con ogni probabilità si supereranno i 3.500 partecipanti. Con questi numeri, al suo esordio, Cesenatico supera di gran lunga gli iscritti a prestigiose tappe europee, come Valmorel in Francia, Maiorca in Spagna, Monaco di Baviera in Germania e persino la tappa di Parigi, dove l’evento si terrà allo Stade de France. La corsa Sprint si disputa con 20 ostacoli distribuiti su 5 chilometri di gara e la Super con 25 ostacoli su 10 chilometri di distanza. L’arrivo e la partenza delle gare è al Parco di Levante.

Dopo due anni di attesa, considerato che la Spartan Race era prevista nel 2020 ed è stata rinviata a causa della pandemia, diventa dunque realtà questa gara tanto dura quanto spettacolare. Al pari di altri eventi sportivi importanti, anche la Spartan Cesenatico avrà effetti positivi sul turismo e sull’economia in genere, visto che, inclusi gli accompagnatori, in città ci sarà un movimento di oltre 6000 persone. La collaborazione con Neanderthal Multi Events Ssd, affiliata all’Ente di Promozione sportiva Opes, consente alla Spartan di avvalersi dell’etichetta di evento Coni di interesse nazionale ed internazionale. Inoltre la Sprint di Cesenatico inaugurerà l’Italy National Series, un challenge di assoluto prestigio che fa di Spartan l’eccellenza delle corse a ostacoli. Questo aspetto è di grande importanza nell’ambiente degli atleti e degli organizzatori.

Le iscrizioni sono ancora aperte e gli interessati possono effettuare l’iscrizione attraverso il sito www.spartanrace.it. Alla manifestazione parteciperanno 250 volontari. Oggi e domani l’ingresso al Parco di Levante è gratuito e aperto. Alla Spartan Race parteciperà la squadra della palestra Bloom di Cesenatico, dove c’è un gruppo di ragazze agguerrite: "Siamo una squadra nata per gioco - dice Alice Montanari -, ma da quest’anno facciamo sul serio; siamo ragazze, innamorate delle corse a ostacoli e alla Spartan Race vogliamo far bene, anche perché il nostro è un team molto affiatato e preparato, grazie a coach Marco Rinaldi che ci segue e ci sprona per dare il meglio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?