Cesena, 15 maggio 2018 – Una cinquantina di studenti tedeschi ha visitato il mercato ortofrutticolo di Cesena nell’ambito di una visita di studio sul sistema agroalimentare emiliano-romagnolo. Accolti dal presidente Domenico Scarpellini e dal direttore Matteo Magnani, gli studenti che in Germania seguono un corso di Scienze della nutrizione hanno potuto toccare con mano come funziona un mercato all’ingrosso.

«Siamo partiti dall’approvvigionamento, dalle materie prime, cioè dalla frutta e dalla verdura coltivata in Romagna - spiega Scarpellini - quella stessa frutta che, come nel caso delle fragole, i ragazzi sono abituati a consumare nel loro Paese. I giovani non si sono sottratti a un assaggio e hanno particolarmente apprezzato le prime fragole di Cesena, che negli ultimi giorni hanno fatto il loro debutto al mercato».

Il gruppo tedesco, prima del Mercato ortofrutticolo di Cesena, aveva visitato un caseificio a Correggio per la produzione del Parmigiano Reggiano, poi un salumificio per il Prosciutto di Parma, e ancora a Vignola, per le ciliegie Igp. Dopo la mattinata a Cesena, dedicata alla frutta romagnola, gli studenti si sono spostati a Lugo per visitare gli stabilimenti di Natura Nuova, azienda specializzata nella trasformazione di ortofrutta.

«Ci ha fatto molto piacere ospitare questi ragazzi, accompagnati dai loro professori - conclude Magnani - Hanno apprezzato l’organizzazione della nostra struttura e sono stati incuriositi dai ritmi e dai vari passaggi che si svolgono in un mercato all’ingrosso».