Quotidiano Nazionale logo
27 mar 2022

Teatro scolastico, finalmente i vincitori

Ieri al Bonci la manifestazione che era stata rimandata nel 2021. Vince un liceo di Roma, . secondo un classico di Trapani

Premiazione Festival nazionale del Teatro scolastico intitolato all’attrice cesenate Elisabetta Turroni
Premiazione Festival nazionale del Teatro scolastico intitolato all’attrice cesenate Elisabetta Turroni
Premiazione Festival nazionale del Teatro scolastico intitolato all’attrice cesenate Elisabetta Turroni

Ci sono le restrizioni e i collegamenti da remoto. Ma ci sono anche le suggestioni che solo il teatro sa trasmettere e che la pandemia non è riuscita a cancellare. Quelli che ieri pomeriggio affollavano gli spazi del ‘Bonci’ avevano ottime ragioni per essere di buon umore, a partire dal fatto che i protagonisti erano i ragazzi delle scuole, sotto una doppia sfaccettatura: gli studenti individuati tra le superiori di tutta Italia si sono esibiti, mentre quelli delle medie, in particolare quelli delle terze classi della Pascoli di Cesena, hanno valutato i ‘colleghi’.

Ecco la ricetta del successo del Festival Nazionale del Teatro Scolastico intitolato alla memoria di Elisabetta Turroni e giunto alla sua 22esima edizione. A tirare le somme del progetto sono stati il presidente di Ert Giliano Barbolini, Franco Pollini, che ha ideato e seguito l’iniziativa fin dai suoi albori e l’assessore comunale alla cultura Carlo Verona. Le classi coinvolte erano quelle che avrebbero dovuto partecipare nel 2020: le 34 proposte, arrivate anche dal nostro territorio (il linguistico Alpi e il classico Monti hanno meritato segnalazioni per alcunu aspetti degni di nota) sono state concentrate nelle 6 opere finaliste.

Il materiale è stato presentato da remoto ed è stato visionato dalla doppia giuria, quella composta da Luciana Battistini, Franco Bazzocchi , Michele Di Giacomo e Franco Pollini e quella formata invece dagli studenti della media Pascoli. Entrambe hanno premiato ‘Il signore delle mosche’ portato in scena dal liceo classico Mamiani di Roma, mentre lo scientifico Fardella e il classico Ximenes di Trapani (i cui studenti ieri sono arrivati a Cesena, esibendosi anche dal vivo) si sono aggiudicati il premio speciale per il teatro civile con ‘Le cose a comando’. Il premio alla fotografia assegnato al toscano Luca Del Pia e quello per la creatività artistica al musicista cesenate Enrico Malatesta.

Luca Ravaglia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?