GIACOMO MASCELLANI
Cronaca

Febbre da Tour de France: gigantografia di Pantani a Cesenatico

Aspettando la tappa del 30 giugno, la città si prepara con una serie di iniziative: opere d’arte inedite saranno dedicate al Pirata

Cesenatico, 22 giugno 2024 – Il Tour de France a Cesenatico si celebra con opere d’arte inedite, dedicate a Marco Pantani e realizzate da Simone Tribuiani. Per la storica tappa Cesenatico-Bologna del 30 giugno, sono tantissime le iniziative messe in campo e presentate ieri dal sindaco Matteo Gozzoli e dall’assessore Gaia Morara assieme alle associazioni. La Grand Boucle è il terzo evento sportivo più visto al mondo dopo le Olimpiadi e i Mondiali di Calcio, quindi Cesenatico e le sue bellezze avranno una vetrina senza precedenti.

La bozza dell’opera d’arte galleggiante realizzata con le boe gialle
La bozza dell’opera d’arte galleggiante realizzata con le boe gialle

Per questo l’amministrazione comunale da diversi mesi è concentrata su iniziative speciali, chiamando a raccolta tutto il tessuto economico e sociale della città. La sorpresa più grande sarà svelata proprio domenica 30 giugno ed è una gigantografia di Pantani di 20 metri per 20 realizzata su tessuto traforato, sul prato dello stadio comunale dove sarà allestito il villaggio di partenza. L’installazione sarà la grande protagonista delle riprese aeree dei cinque elicotteri della manifestazione, con un tocco speciale e originale. Si tratta di un’opera imponente, pensata per una visione zenitale, in cui è ritratto Pantani che pedala. Tribuiani sarà il protagonista anche di una seconda installazione realizzata con la collaborazione della Cooperativa stabilimenti balneari di Cesenatico, una bicicletta gigante galleggiante di 50 metri per 20, che sarà costruita con oltre 400 boe gialle nelle acque prospicienti piazza Costa. Queste opere si uniscono alle Tende al Mare dedicate al Tour de France, all’immagine di Marco sulla facciata del palazzo municipale, e la vela appositamente realizzata dalle volontarie dell’associazione "Un Mare di Lana", che sarà issata domani sulla barca "Le Tre fff" di Federico Ricci. Il giallo è il colore dominante, con il grattacielo e la statua di Marco Pantani illuminati, le bandierine in ogni angolo della città e quelle della fiera Cicloevento organizzata da Confesercenti e Confartigianato sul porto, sino alla pista ciclabile di via Mazzini e via Saffi dipinta di giallo. Il sindaco Gozzoli è entusiasta: "Non mi sarei mai aspettato di poter accompagnare Cesenatico in una giornata così importante. Siamo stati scelti con il traino di Marco Pantani e le sue imprese, ma anche grazie alla grande cultura sportiva e cicloturistica della città. Abbiamo messo in campo inventiva, fantasia e risorse; le iniziative sono state tante e mi sento orgoglioso e felice di quello che siamo riusciti a realizzare". L’assessore Morara sottolinea le sinergie: "Cesenatico ha spirito di iniziativa, estro e una grande collaborazione tra amministrazione, privati e associazioni del territorio. Sarà una grande festa e una grande occasione di promozione turistica".