Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 giu 2022

Un libro di foto e una mostra per l’ippodromo

‘Box 202’ è stato presentato ieri dall’autore Andrea Bernabini, la mostra sarà inaugurata sabato prossimo alla Galleria Pescheria

2 giu 2022
paolo morelli
Cronaca
La presentazione della medaglia realizzata da Patrizio Virzì per celebrare il centenario dell’Ippodromo del Savio
La presentazione della medaglia realizzata da Patrizio Virzì per celebrare il centenario dell’Ippodromo del Savio
La presentazione della medaglia realizzata da Patrizio Virzì per celebrare il centenario dell’Ippodromo del Savio
La presentazione della medaglia realizzata da Patrizio Virzì per celebrare il centenario dell’Ippodromo del Savio
La presentazione della medaglia realizzata da Patrizio Virzì per celebrare il centenario dell’Ippodromo del Savio
La presentazione della medaglia realizzata da Patrizio Virzì per celebrare il centenario dell’Ippodromo del Savio

di Paolo Morelli

‘Una corsa lunga 100 anni’ è il sottotitolo della pubblicazione che Hippogroup Cesenate ha affidato al fotografo ravennate Andrea Bernabini per raccontare visivamente il ‘dietro le quinte’ delle corse al trotto, cioè il mondo delle scuderie che il pubblico conosce poco, ma che ha un enorme potenziale di fascino. Infatti Andrea Bernabini ha frequentato le scuderie del ‘Savio’ per due estati, nel 2020 e 2021, innamorandosi dei cavalli e di tutto il mondo che ci gira attorno con gli allenatori, i proprietari, i guidatori, gli artieri, i vanisti, i commissari e tutta quella variopinta fauna di appassionati che riusciva a entrare nelle scuderie nonostante le limitazioni anti-covid.

"Ho voluto mettere come titolo del volume ‘Box 202’ – ha raccontato Bernabini durante la presentazione del libro che si è svolta nella sala lignea della Biblioteca Malatestiana, con i vertici di Hippogroup, dell’Amministrazione comunale e delle fondazioni cittadine schierati fianco a fianco – poiché ero di spalle davanti al portone di quel box che credevo vuoto, visto che c’era la luce spenta, quando improvvisamente ho sentito un respiro caldo sulla nuca, mi sono girato e sono rimasto impietrito quando ho visto la testa enorme di un cavallo che, anziché aggredirmi come temevo, mi ha fatto una carezza su una guancia col muso: sono rimasto stregato".

Le belle foto scattate durante questi due anni, rese ancora più suggestive dall’ambientazione notturna, saranno esposte in una mostra che sarà inaugurata sabato prossimo, 4 giugno, nella galleria Pescheria, in via Pescheria 23 nel cuore del centro storico di Cesena, dove resterà allestita fino al 26 giugno, due giorni prima dell’apertura della stagione dell’’ippodromo con l’evento straordinario rappresentato dal Gran Premio del Centenario. In coda al libro, pubblicato da Bfc Media, gruppo editoriale di riferimento dell’informazione ippica col direttore Marco Trentini, c’è una sezione storica che ripercorre il secolo di vita dell’ippodromo cesenate.

Alla presentazione ha partecipato Jessica Pompa, una giovane amazzone marchigiana che sta diventando il simbolo della voglia di rinascita dell’ippica: è laureata in ingeneria, insegna in una scuola del Bolognese, corre (e spesso vince) con licenza gentleman, ma lascia la frusta in scuderia, anzi non ce l’ha proprio perché preferisce trasmettere al cavallo la voglia di vincere con la voce e l’uso accorto delle redini. Per questo Bernabini l’ha messa in copertina in un’immagine in cui sembra fondersi con il cavallo che ha di fronte.

Fra le tante iniziative del centenario c’è la sistemazione della rotonda di fronte all’ingresso principale del ‘Savio’ (sarà intitolata all’avvocato Augusto Calzolari, colonna di Hippogroup Cesenate scomparso sette anni fa) con un cavallo rampante realizzato con arbusti sempreverdi, una medaglia commemorativa realizzata da Patrizio Virzì, una mostra storica sul cavallo trottatore. Anche la conclusione della stagione del centenario avrà una nota straordinaria poiché il Ministero dell’agricoltura, che sovrintende all’attività ippica, ha aumentato la dotazione del montepremi del Campionato Europeo Orogel del 3 settembre.

Nell’anno del centenario si rinsalderà ulteriormente la collaborazione fra Hippogroup Cesenate col Circolo Ippico che ha sede a fianco dell’ippodromo e Anffas, onlus di Cesena che fa dell’ippoterapia e del rapporto con il cavallo un punto di riferimento per le famiglie con disabili.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?