Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Un libro per tutelare i beni archeologici

Nell’ambito del percorso di approvazione del Piano urbanistico o generale di Cesena-Montiano le rispettive amministrazioni hanno incaricato il dipartimento di archeologia medievale dell’università Cà Foscari di Venezia della redazione della carta di rischio archeologico. È la fine di un ciclo di ricerca condotto sotto la direzione del prof. Sauro Gelichi e la cura del dott. Claudio Negrelli. L’ultima parte della ricerca è confluita nel volume ’A misura d’uomo 2’ che verrà presentato martedì 26 aprile, alle 15, nella sala del consiglio di Palazzo Albornoz. Interverranno il sindaco Enzo Lattuca, l’assessora Cristina Mazzoni, Federica Gonzato soprintendente di Ravenna, la dirigente del settore comunale governo del territorio Emanuela Antoniacci, Otello Brighi del settore governo del territorio, la dottoressa Romina Pirraglia, funzionario archeologo della soprintendenza di Ravenna, il professore Sauro Gelichi, ordinario di archeologia medievale alla Ca’ Foscari di Venezia, Luigi Malnati, soprintendente e direttore generale, gli autori e il curatore del volume. "Quello che presenteremo – commenta Cristina Mazzoni – è il terzo volume di un’opera concepita con lo scopo di conciliare lo sviluppo del territorio e l’avanzare della modernità, con la tutela dei beni archeologici".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?