ERMANNO PASOLINI
Cronaca

Un patto per rilanciare commercio e turismo

Ieri l’incontro tra Confcommercio, esercenti e il Comune. La sindaca: "Interverremo con investimenti mirati per essere più attrattivi"

Un patto per rilanciare commercio e turismo

Un patto per rilanciare commercio e turismo

Incrementare il numero delle attività a Sogliano al Rubicone per un vero e proprio rilancio. Un patto del comune collinare che, partendo dalle invidiabili risorse economiche di cui dispone, grazie ai proventi della discarica, possa costruire le basi per un futuro che non sia insidiato dallo spopolamento demografico ed economico. Su questo obiettivo hanno convenuto il presidente della locale Confcommercio, Andrea Carghini, i commercianti Marta Piscaglia, Cristiana Cesaretti, Marina Gianfanti e la sindaca Tania Bocchini, in un incontro in comune presente il responsabile Confcommercio del Rubicone Paolo Vangelista.

"Non basta l’erogazione di contributi e incentivi che il Comune dà a cittadini e categorie – ha detto Carghini –. Dobbiamo aumentare l’attrattività di Sogliano incrementando la ricettività e migliorando la qualità dei manti stradali, assai carente, percorse dai cicloturisti. Quanto al mercato ambulante, è una risorsa storica di Sogliano e noi siamo felici che nelle prossime settimane venga spostato in piazza Matteotti per renderlo coeso e uniforme nel luogo più indicato". "Sull’alluvione abbiamo fatto tutto quello che era possibile – ha poi aggiunto la sindaca –. In estate, in accordo con l’associazione albergatori Adac di Cesenatico ogni giovedì porteremo con un pullman a Sogliano i turisti. Vogliamo qualificare gli investimenti evitando di fare come in passato una politica di solo sussidio che non produce ricchezza. Concordiamo con Confcommercio che per costruire il futuro di Sogliano ci vogliono più opportunità di lavoro. Gli interventi di manutenzione delle strade comunali verranno potenziati e premeremo sulla Provincia per quelli di sua competenza. Vogliamo valorizzare la filiera del Formaggio di fossa Dop e quella dei grani antichi. L’amministrazione può creare le condizioni favorevoli per vedere aumentare i posti di lavoro in questi ambiti".

Intenzione dell’amministrazione comunale è fare un bando per incrementare il commercio. "Stiamo lavorando a un progetto urbano del centro storico e angoli dehors con totem di informazioni sulle bellezze da visitare a Sogliano – ha concluso Tania Bocchini –. A primavera 2025, sarà completata la nuova sede di Sogliano Ambiente che aumenterà l’accessibiltà al centro storico con 54 nuovi parcheggi pubblici".