Cesenatico, 10 luglio 2018 – Un altro commerciante in riviera è finito nei guai per aver venduto degli alcolici a dei minorenni. È accaduto a Gatteo a Mare in occasione della Notte Rosa, quando le forze dell’ordine e la Polizia municipale hanno intensificato i controlli, proprio per prevenire incidenti e tutelare la salute dei giovani e dei giovanissimi, le persone più vulnerabili durante lo svolgimento della manifestazione. Una pattuglia in borghese della Polizia municipale dell’Unione Rubicone e Mare ha messo in campo tre pat tuglie in abiti civili e in uniforme. La pattuglia in borghese, oltre a vari controlli finalizzati al contrasto di furti e spaccio di droga, è intervenuta in un esercizio commerciale nel cuore di Gatteo Mare, sorprendendo il titolare, un 36enne bengalese, a vendere alcolici a due quattordicenni. L’attività è stata segnalata al comune di Gatteo per la sospensione temporanea dell’attività. La Polizia municipale dell’Unione Rubicone e Mare sempre a Gatteo a Mare ha presidiato l’area del concerto di Ron, ai giardini Don Guanella, assieme ai militari della stazione carabinieri di Savignano sui Rubicone ed ai volontari dell’Associazione nazionale carabinieri di Cesenatico. Non si sono registrati problemi particolari e nei controlli di polizia stradale, anche con uso di etilometro, nessun automobilista è risultato ebbro. Sono state invece elevate multe per mancato uso delle cinture di sicurezza.

g.m.