Violante Malatesta, ‘pet therapy’ per ospiti e residenti

Un progetto di pet therapy ha coinvolto gli ospiti della struttura Violante Malatesta, i loro parenti, i lavoratori e i residenti del quartiere. Una passeggiata conclusiva ha visto la partecipazione di circa 100 persone con i loro cani.

Violante Malatesta, ‘pet therapy’ per ospiti e residenti

Violante Malatesta, ‘pet therapy’ per ospiti e residenti

Un progetto di ‘pet therapy’ fiorito alla struttura Violante Malatesta, gestita dal Cigno cooperativa sociale e che si allarga al territorio coinvolgendo l’intero quartiere di Case Finali. Alla Cra Violante Malatesta si è tenuta l’iniziativa ‘4 Passi a 6 Zampe’ in collaborazione con l’associazione ChiaraMilla-così Pet-Therapy e il Ranch Di Pluto a cui hanno partecipato gli ospiti, molto coinvolti, i parenti, alcuni lavoratori della struttura e numerosi residenti nel quartiere nonché, naturalmente, un esercito di cani festosi; si è trattato del coronamento di un progetto di pet therapy, avviato all’interno della Struttura, dove gli ospiti hanno interagito con i cani e successivamente, in un paio di uscite al ranch di Pluto di Longiano, hanno avuto dimostrazione di esibizioni agility dog e ricerca dispersi.

La passeggiata conclusiva ha chiuso il cerchio del progetto e si è svolta nel quartiere di Case Finali dove nelle aree verdi si sono tenute dimostrazioni di agility, approccio con il cane, ricerca dispersi e altre attività guidate da Silvia Grilli del ranch di Pluto. "Il dato più significativo dell’iniziativa – comunica l’animatrice della Struttura - è stata la grande partecipazione degli abitanti del quartiere che si sono aggregati alla passeggiata con i loro amici a quattro zampe per un totale di circa cento partecipanti".