Cesena, 10 giugno 2019 – Enzo Lattuca (FOTO) è il nuovo sindaco di Cesena, che continua quindi sotto la guida del Pd. Lattuca ha battuto al ballottaggio il candidato di centrodestra, Andrea Rossi, con il 55,74% contro il 44,26% dello sfidante. Trentuno anni, già deputato più giovane della storia repubblicana, da oggi è anche il più giovane inquilino di Palazzo Albornoz, sede del Comune.

false

"Siamo qui a festeggiare con il sorriso come abbiamo fatto in tutta questa campagna elettorale, raccontando una Cesena di cui siamo orgogliosi e che vogliamo ogni giorno rendere più bella". Sono queste le prime parole di
Lattuca. "E' stata una campagna lunga e faticosa ma bellissima. Nel giro di pochi giorni, dopo la proclamazione, riusciremo a partire e saremo subito a pieno regime". 

L'affluenza è molto bassa alle 23 è al 56,18% contro il 70,45% degli aventi diritto al primo turno: a eleggere il nuovo sindaco sono stati 44mila elettori su 78mila.

 Le analisi del voto dicono che poco hanno pesato i tanti ‘aghi della bilancia’ del secondo turno. Come il M5s con il suo 8,70%, che ha lasciato libertà di coscienza, e soprattutto ‘Cesena Siamo noi, 9,51% di voti, lista civica di lungo corso che per giorni ha tenuto sulle spine i due candidati per poi rinunciare a dare indicazioni. 

Il primo turno si era concluso con la vittoria di Lattuca (42,8%; 23.111 voti) su Rossi (33,8%; 18.244 voti) con cinquemila voti di distacco. 

 

Ballottaggio Cesena 2019, i risultati