Sogliano al Rubicone il 3 e 4 ottobre andrà al voto
Sogliano al Rubicone il 3 e 4 ottobre andrà al voto

Sogliano al Rubicone (Forlì-Cesena), 6 settembre 2021 - Due le liste a Sogliano al Rubicone, per la prima volta nella sua storia con due donne candidate a sindaco. La lista civica "Sogliano di Tutti", area centro sinistra, candida sindaco Tania Bocchini, 43 anni, coniugata con Roberto Angelini, 2 figli, Federico di 18 anni e Gemma di 11, responsabile amministrativa in una società che opera nel settore trasporti e logistica, consigliere comunale uscente. Con lei in lista: Alessandro Chella, Andrea Gozzi, Aride Bucci, Erika Comandini, Francesco Suzzi, Gianfranco Bernucci, Lorenzo Ortolani, Marco Brigliadori, Mirco Farneti, Norberto Venturi, Rosaria Martellotta, Sasha Guazzarini.

La lista civica di area mista con candidati di diverse estrazioni politiche "Insieme per Sogliano al Rubicone" candida Caterina Gattamorta, 35 anni, residente a Pietra dell'Uso frazione di Sogliano al Rubicone, di professione infermiera presso l'Ausl Romagna. La sua squadra: Rossana Laghi, Elisa Botticelli, Matteo Pennacchi, Francesco Panico, Fabio Monti, Filippo Nardi, Marzia Pieraccini, Alfredo Cola, Matthew Scarpellini, Andrea Rossi, Cristina Vacchetti, Rosalba Persello.

Nel 2016 si era riconfermato sindaco di Sogliano al Rubicone Quintino Sabattini, oggi 65 anni, libero professionista con studio commerciale in paese. Aveva ottenuto con la lista civica di area di centro destra "Continuare con coraggio", 1.005 voti a fronte dei 936 di Enzo Baldazzi, area centro sinistra, ispettore della Polizia Municipale dell’Unione Rubicone e Mare che ha guidato il comune per due legislature consecutive dal 2001 al 2011. Su 2.683 aventi diritto al voto, a Sogliano al Rubicone votarono in 1.978, dei quali 987 maschi e 991 femmine pari al 73.72% a fronte del 78.60% del 2011, con un calo di 110 votanti, pari a un meno 4.88%.