Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Angelini ad Ostiano ko al tie-break nonostante una super Benazzi

La giocatrice delle cesenati ha messo a segno la bellezza di 30 punti. In classifica ora c’è il sesto posto a quota 33

Giada Benazzi ha chiuso la sua gara mettendo insieme ben 30 punti
Giada Benazzi ha chiuso la sua gara mettendo insieme ben 30 punti
Giada Benazzi ha chiuso la sua gara mettendo insieme ben 30 punti

Ritorno da sconfitte ma con un punto. L’Elettromeccanica Angelini Cesena non porta a casa la vittoria da Ostiano, nel match valido come recupero della seconda giornata di ritorno del campionato di serie B1, però Mazzotti e compagne tornano in Romagna con una sconfitta al tie break sulle spalle 3-2 (22-25, 25-21, 25-20, 23-25, 15-12). I 30 punti di Benazzi non sono bastati per domare le avversarie.

Nel primo set, le bianconere si trovano subito a rincorrere (9-4), e Ostiano gioca bene con i propri centrali (13-8). Favero mura da sola (13-11) e Benazzi dai nove metri mette tanta pressione. Gennari agguanta il pareggio (17-17) e Mazzotti il +2 (17-19), De Bellis firma il 22-24, poi chiude Benazzi: 22-25.

Nel secondo parziale parte bene Cesena (0-3) ma poi la ricezione scricchiola e le padrone di casa rispediscono la fuga al mittente (10-4). Gennari accorcia (11-8) ma tre errori consecutivi di Cesena rilanciano Ostiano (16-9). Benazzi passa da tutte le parti ma il divario rimane troppo ampio da ricucire: 25-21.

In avvio di terzo set Cesena sbaglia gli propri attacchi (6-1), entra De Bellis e piazza tre punti consecutivi, poi Benazzi dalla prima linea va a segno (14-13). Il set sembra riaprirsi ma Cesena pasticcia in ricezione e le padrone di casa chiudono 25-20.

Nel quarto Cesena parte più decisa (1-4) ma ancora una volta Ostiano rimette subito le cose in chiaro (7-4). Il pallonetto di Benazzi dietro al muro pareggia i conti (10-10) ed è ancora l’astuzia di Benazzi a firmare il break (15-19). Polletta stringe i denti sul finale e chiude 23-25.

Nell’ultima frazione Ostiano mette pressione a muro (6-3) Cesena pasticcia nelle ricostruzioni e le padrone di casa vanno al cambio campo avanti (8-5). Benazzi ci prova (10-8), ma il servizio di Ostiano è velenoso (12-8) ed è 15-12. L’Angelini ora è sesta a 33 punti, ora match pre-pasquale di venerdì con Cremona, terza in classifica (Carisport, ore 20.30).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?