Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

E’ sestultima con la peggior difesa del girone

Durante la gara d’andata all’ “Orogel Stadium Dino Manuzzi” il Cesena grazie ad un primo tempo giocato a gran ritmo e alla doppietta siglata da Bortolussi mise sotto il Montevarchi. Poi nella ripresa arrivarono l’autorete di Gonnelli e il gol finale di Berti. Ma da allora sono passati quattro mesi, molte cose sono cambiate, tranne il fatto che tutte e due le squadre non hanno ancora raggiunto il loro obiettivo. I toscani (nella foto durante la gara d’andata) hanno solo tre punti di vantaggio sulla zona playout e dopo il Cesena dovranno incontrare la Viterbese, diretta concorrente in zona calda, e infine il Gubbio. Gli abruzzesi cercano il miglior piazzamento possibile nei playoff, insomma un calendario certamente non amico. Se poi si mette nel conto che il Montevarchi di Roberto Malotti sui 38 punti complessivi 27 li ha conquistati in casa dove non perde della prima di ritorno, quando dovette cedere di fronte alla Reggiana, si capisce che il Cesena oggi (seguito da 200 tifosi) non avrà vita affatto facile.

Ma se il Montevarchi è sestultimo i motivi ci sono e basta un dato per inquadrarli: quella dei rossoblu è la peggiore difesa del girone con 54 reti al passivo e una differenza reti pari a -24. Nelle ultime tre giornate la formazione toscana ha raccolto solo un punto, subito cinque reti contro una sola messa a segno. Questi sono numeri, poi in campo la realtà spesso è diversa, perché sanno essere pericolosi gli attaccanti a disposizione di mister Malotti: Gambale, Barranca e Jallow sono andati segno 21 volte nel complesso, spesso Barranca parte largo per arrivare al tiro, mentre Gambale e Jallow puntano sulla loro fisicità per farsi largo in area. Sicuro assente oggi sarà il difensore Eduard Dutu per squalifica. Per stimolare tutti ad accorrere al “Brilli Peri” la società toscana ha indetto la giornata rossoblu e prima della gara sfileranno i ragazzi della scuola calcio.

Intanto questa mattina alle 11 la Primavera 2 sarà impegnata proprio sul terremo dell’Orogel Stadium per la gara contro la Ternana: un modo per ringraziare questo fantastico gruppo.

Roberto Daltri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?