Cesenatico (Cesena), 27 maggio 2018 - Cesenatico ospita la Festa Nazionale dello Sport scolastico organizzata dal Ministero dell’Istruzione. In città sono arrivati 900 alunni delle scuole medie provenienti da tutte le regioni italiane, che parteciperanno a varie gare da domani a giovedì 31 maggio, con 200 accompagnatori fra tecnici e familiari, con importanti benefici anche sul turismo in bassa stagione. Le discipline nelle quali saranno impegnati i ragazzi sono badminton, tennis tavolo, ultimate frisbee, rugby, basket 3 contro 3, orienteering e trail-o, orienteering riservato alle persone disabili.

Le gare si svolgeranno al Circolo tennis “Anselmo Godio” di Ponente (badminton e tennis tavolo), al campo sportivo “Giorgio Ghezzi” sempre a Ponente (ultimate frisbee), al Liceo “Enzo Ferrari”, Pala Madonnina, Palazzetto dello Sport di Bagnarola (basket 3 contro 3) e Parco di Levante (orienteering e trail-o), mentre gli incontri di rugby si disputeranno nello Stadio del Rugby di Cesena. Dopo aver preso parte alle competizioni ufficiali, in programma in mattinata, i giovani atleti nel pomeriggio si cimenteranno nei “Giochi della Tradizione”, organizzati presso il parco di Ponente e ad Eurocamp in viale Colombo, fra cui il tamburello, il lancio del ferro di cavallo e la “lippa”, un gioco ormai in disuso che consiste nel percuotere e far saltare in aria, con un pezzo di legno o con una paletta, un bastoncino affusolato per poi colpirlo nuovamente al volo e gettarlo il più lontano possibile.

La Festa Nazionale dello Sport Scolastico si aprirà ufficialmente oggi alle 18, con la sfilata delle delegazioni partecipanti che si ritrovano al Museo della Marineria e raggiungeranno piazza Ciceruacchio, sull’asta di levante del porto di Cesenatico, dove sarà organizzato un momento di festa e di benvenuto.