Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Ghirelli alla Malatestiana "La rinascita azzurra parte qui"

Il presidente della Lega Pro ha rimarcato l’importanza di tornare a investire sulla linea verde"

La presentazione di ieri. ha visto la partecipazione, da sinistra, di Massimo Agostini, Giammaria Manghi, Francesco Ghirelli e Christian Castorri
La presentazione di ieri. ha visto la partecipazione, da sinistra, di Massimo Agostini, Giammaria Manghi, Francesco Ghirelli e Christian Castorri
La presentazione di ieri. ha visto la partecipazione, da sinistra, di Massimo Agostini, Giammaria Manghi, Francesco Ghirelli e Christian Castorri

"Voi siete la nostra speranza dopo Palermo".

Il futuro del calcio italiano sta tutto qui, nella frase con la quale il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli si rivolge ai giovanissimi atleti delle squadre di Primavera 3 e Primavera 4 che da oggi a domenica si giocheranno a Cesena le promozioni nelle cinque finali nazionali in programma.

Il riferimento è al ko azzurro contro la Macedonia del Nord, costato la seconda assenza consecutiva dai Mondiali.

"E’ successo anche ad altre grandi, come la Francia e l ’Inghilterra, che però hanno saputo rinascere , partendo della valorizzazione dei loro giovani. Quello che dobbiamo fare anche noi, dedicando fiducia e spazi ai ragazzi dei vivai".

Senza dare mai nulla per scontato, soprattutto ora, in un momento in cui quella che per tanti ragazzi sembrerebbe la normalità, divertirsi con gli amici dando due calci al pallone, non è affatto scontata. Come dimostrano le immagini che arrivano dall’Ucraina. Parla anche di questo Ghirelli, allacciandosi pure all’importanza di abbinare studio e sport, per diventare uomini migliori e atleti più consapevoli.

All’incontro erano presenti anche Giammaria Manghi, capo della segreteria politica della Regione ("L’Emilia Romagna sta diventando sempre non solo una Wellness o una Motor Valley, ma anche una Sport Valley), il vicesindaco Christian Castorri ("La nostra città si conferma ancora all’altezza dei grandi eventi. Tornate, vi aspettiamo a braccia aperte") e Massimo Agostini, responsabile dell’area tecnica del Cesena Calcio.

Le finali di Primavera 3 si svolgeranno sui campi del Romagna Centro a Martorano. Oggi alle 14.30 Feralpisalò - Gubbio, domani alla stessa ora Imolese - Paganese e domenica alle 11 Padova - Palermo. La Primavera 4 giocherà invece al centro sportivo di San Vittore: oggi alle 11 Turris - Fiorenzuola, domani alla stessa ora Juve Stabia Giana Erminio. Tutte le vincitrici saranno promosse. Le gare sono aperte al pubblico. Intero 8 euro, ridotto (under 14 e over 60) 5 euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?