Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 lug 2022

L’Inter in campo contro il Lione 13mila i biglietti già venduti In campo tutte le stelle nerazzurre

A due settimane dall’esordio in campionato interisti alla prova contro i francesi

30 lug 2022
Lo sloveno Samir Handanovic è il portiere e il capitano dell’Inter
Lo sloveno Samir Handanovic è il portiere e il capitano dell’Inter
Lo sloveno Samir Handanovic è il portiere e il capitano dell’Inter
Lo sloveno Samir Handanovic è il portiere e il capitano dell’Inter
Lo sloveno Samir Handanovic è il portiere e il capitano dell’Inter
Lo sloveno Samir Handanovic è il portiere e il capitano dell’Inter

Riflettori accesi questa sera All’Orogel Stadium Dino Manuzzi che si vestirà a festa per un’amichevole di lusso, quella che vedrà opposta l’Inter e la squadra francese del Lione (inizio alle 20.30). No, non è ancora tempo per applaudire i bianconeri del Cavalluccio, ma già poter ammirare una formazione così importante come quella vicecampione d’Italia è qualcosa che non capita tutti i giorni, a maggior ragione per un pubblico esperto ed appassionato come quello cesenate che da anni purtroppo è abituato ad altre squadre. Cesena è notoriamente feudo bianconero, inteso come Juventus, ma l’arrivo dell’Inter mobilita i tanti tifosi interisti. Infatti sono già stati venduti 13mila biglietti e questa sera le biglietterie dello stadio apriranno alle 18.30, orario che dovrebbe consentire un afflusso ordinato senza creare troppe file ed assembramenti. Una gara importante anche perché arriva a due settimane dall’esordio in campionato per i nerazzurri previsto per sabato 13 in quel di Lecce.

Sarà una toccata e fuga quella che la truppa interista farà in Romagna. Infatti l’Inter arriverà nella tarda mattinata in treno, direttamente da Milano, alla stazione di Forlì. Da lì in pullman si trasferirà all’Hotel Globus di Forlì dove pranzerà, riposerà e farà la consueta merenda. Poi due ore prima del calcio d’inizio trasferimento in pullman al Manuzzi e a fine gara subito in stazione a Cesena per rientrare in tarda serata a Milano.

A due settimane dall’inizio della serie A, mister Simone Inzaghi ne vorrà approfittare per vedere all’opera tutti i suoi uomini su cui spiccano ovviamente Lukaku e Lautaro, ma anche Brozovic, Skriniar, Dumfries, Handanovic (nella foto sotto) e gli italiani Bastoni e Barella.

s.b.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?