Quotidiano Nazionale logo
26 mar 2022

Mulè ed il terzino ancora a parte Plastic Free, raccolti già 5000 euro

Lunga seduta a Villa Silvia: analisi video poi sul campo. Questa mattina rifinitura quindi. partenza per il ritiro di Fermo

Una lunga seduta ieri pomeriggio a Villa Silvia ha avvicinato i bianconeri alla gara con la Fermana. Dopo una videoanalisi dedicata alla squadra marchigiana, Caturano e compagni si sono trasferiti sul campo dove un lavoro di riattivazione muscolare condotto dal preparatore atletico Mattia Vincenzi ha anticipato quello tattico. Mister Viali con il vice Filippo Medri, ha diviso il gruppo in due dando spazio ad esercitazioni specifiche sulla fase difensiva e altre sullo sviluppo dell’azione finalizzata al tiro in porta. A chiudere l’allenamento è stata una partitella su metà campo a ranghi misti. Hanno lavorato ancora a parte Erasmo Mulè e Marco Calderoni: sessione in palestra per entrambi, alla quale il secondo ha aggiunto alcuni esercizi col pallone. Questa mattina al ’Centro Rognoni’ è in programma la rifinitura, mentre alle 14 (diretta sulla nostra pagina Facebook @calciocesenafc) mister William Viali terrà la conferenza stampa pre-partita e a seguire il gruppo dei convocati partirà per il ritiro in terra marchigiana.

Ha superato 5000 euro l’asta di beneficenza in favore di Plastic Free, (a destra il copresidente John Aiello il giorno della presentazione dell’iniziativa) l’organizzazione onlus ’sposata’ dal Cesena che dal 2019 si batte per la difesa dei nostri mari dall’inquinamento da plastica. Ancora una volta il popolo bianconero ha risposto presente alla nuova iniziativa di solidarietà acquistando su ebay le maglie con cui Ardizzone e compagni sono scesi in campo contro la Reggiana. Offerte sono arrivate per quasi tutte le 60 maglie, 22 delle quali hanno superato la quotazione di 100 euro, e con le due di Tommaso Berti davanti a tutte. Per incrementare la raccolta in favore di Plastic Free c’è tempo fino alle 16 di oggi andando alla pagina https:www.ebay.itusrcesenacalcio

Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 luglio 2019 per informare e sensibilizzare sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?