Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Nove Colli 2018, una gara stellare

Tanti vip e campioni tra i 12mila iscritti alla gran fondo di 200 chilometri con arrivo e partenza da Cesenatico

di GIACOMO MASCELLANI
Ultimo aggiornamento il 20 maggio 2018 alle 13:59
Nove Colli 2018

Cesenatico (Forlì-Cesena), 20 maggio 2018 - In una splendida giornata di sole si è disputata l’edizione 2018 della gran fondo Nove Colli di ciclismo, la 48esima, con partenza dal porto di Cesenatico e arrivo sul lungomare Carducci all’altezza della colonia Agip. È stata definita una Nove Colli “stellare” e la partecipazione dei big lo ha confermato, a partire dal re degli sprint Mario Cipollini (anche se soltanto come ospite alla partenza); lo scalatore spagnolo vincitore di due Giri di Lombardia, Joaquim Rodriguez; il vincitore di due Giri d’Italia Ivan Basso, il vincitore di una Liegi-Bastogne-Liegi e vicecampione del mondo a Lugano 1996, Mauro Gianetti; e poi il signore degli anelli Yuri Chechi, gli ori olimpici Antonio Rossi e Cristian Zorzi, il presidente della Unione ciclistica europea Rocco Cattaneo, il presidente della Federazione ciclistica italiana Renato di Rocco e il capo delle specialità di polizia Roberto Sgalla. Questi due hanno guidato il primo gruppo di e-bike, le bici elettriche, nella storia della Nove Colli.


Mario Cipollini è invece il capitano di una squadra del Tirolo che promuove il prossimo campionato del mondo professionisti che si svolgerà in Austria, a Innsbruck, nel mese di settembre.
Gli altri vip fanno parte di un Dream Team chiamato #NoveColli4Children, che ha corso per donare 20.000 euro ai bambini malati del reparto di oncologia pediatrica di Rimini, attraverso lo Ior e Sportful.
Pronti via alle 6 del mattino, il serpentone ha colorato la via Cesenatico sino a Cesena, Forlimpopoli e su fino alle colline più alte della Romagna, per poi far ritorno al mare.
Nella 200 chilometri maschile ha vinto Federico Pozzetto, mentre tra le donne la prima è Simona Parente.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.