Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Solo Brambilla e C. Shpendi a parte

Alla ripresa gruppo compatto. Cresce la voglia di tornare in . campo. Le ragazze sconfitte. in casa dal Tavagnacco

Alessio Brambilla, classe 2001, sta ancora lavorando a parte
Alessio Brambilla, classe 2001, sta ancora lavorando a parte
Alessio Brambilla, classe 2001, sta ancora lavorando a parte

Con la ripresa degli allenamenti, avvenuta ieri pomeriggio a Villa Silvia, è iniziato il conto alla rovescia in vista dell’andata degli ottavi di finale. Dopo un riscaldamento collettivo, tra allunghi e cambi di direzione, condotto dal preparatore atletico Mattia Vincenzi, mister Viali ha diviso i bianconeri in due squadre da 11 che hanno dato vita ad una serie di partitelle prima di una finale giocata su campo ridotto. Gli unici a lavorare a parte sono stati Cristian Shpendi e Brambilla che hanno proseguito i rispettivi percorsi di riabilitazione. Oggi pomeriggio si replica al centro Rognoni.

Nel campionato femminile, cade il Cesena di mister Ardito che perde in casa contro il Tavagnacco, al quale basta la rete a inizio primo tempo di Ferin per portare a casa il bottino. A nulla sono valsi i tentativi, mai davvero pericolosi, di rimonta del Cavalluccio, che con questa sconfitta scivola in 10ª posizione a dieci punti dal terzo posto del Cortofranca, ormai irraggiungibile. Prossimo appuntamento, utile per risollevare la classifica, in programma domenica sul campo del San Marino Academy.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?