Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Un tour lungo tre mesi, è sfida in otto tappe

Presentata a Cesenatico la settima edizione del circuito nazionale, in gara i più importanti specialisti. Di scena anche il cesenate Casadei con Caminati

8 giu 2022
giacomo mascellani
Sport

di Giacomo Mascellani

Sulla spiaggia di Cesenatico, dove tiene i più importanti tornei la Beach Volley University di Thomas Casali, è stata presentata la Bper Banca Aibvc Italia Tour il circuito italiano di beach volley che per il settimo anno animerà le principali località italiane. I club si affronteranno in otto tappe organizzate in sei regioni, a cui farà seguito il Gran Galà. In cabina di regia c’è Associazione italiana beach volley club che organizza l’evento assieme all’ente promotore Asi e al supporto di Bper Banca che finanzia la manifestazione.

La prima sorpresa è giunta dal cartellone, presentato ieri da Thomas Casali assieme a Fabrizio Foschini, Area manager Romagna Sud di Bper e al campione Gianluca Casadei (nella foto), nella doppia veste di giocatore e consigliere dell’Aibvc, sulla terrazza del bagno Milano. Nelle otto tappe per la prima volta non c’è Cesenatico e Casali l’ha motivato così: "Noi siamo tra gli organizzatori e io personalmente spesso vengo additato come chi vuole privilegiare Cesenatico; tuttavia la nostra è una dimensione nazionale, abbiamo richieste da diverse regioni così abbiamo preferito lasciare spazio ad altri lidi".

La prima tappa si giocherà in Toscana, a Viareggio, l’11 e 12 giugno, quando esordirà anche il campione cesenate Gianluca Casadei in coppia con Marco Caminati, atleta che vanta un oro al World Tour, la più importante manifestazione di beach volley del mondo. Dopo due settimane la carovana si sposterà in Abruzzo a Roseto; il 2 e 3 luglio nel Lazio si aprirà l’arena di Maccarese alle porte di Roma, il 16 e 17 luglio la tappa sarà a Cervia sui campi del Bagno Delfino, mentre il 6 e 7 agosto il tour si sposterà nelle Marche e precisamente al Circolo Maracanà di Pesaro. L’Abruzzo sarà toccato il 27 e 28 agosto con la tappa di Pescara a La Prora; il 10 e l’11 settembre sarà la volta della tappa dell’Emilia, al Mutina Beach di Modena, per poi chiudere il 24 e 25 settembre ad Otranto, sui campi del Balnarea Beach.

Complessivamente nelle 8 tappe si disputeranno oltre 1.200 partite, con quasi mille atleti in campo tra settore maschile e femminile, una previsione di oltre 100mila spettatori in presenza e oltre 1 milione e 250mila persone raggiunte con i social e le dirette streaming. Thomas Casali, trait d’union e anima del tour, è fortemente motivato: "Essere arrivati al settimo anno con tutte le difficoltà del momento è bellissimo, abbiamo costruito un circuito che è nel cuore di tutte le componenti del movimento, dall’organizzazione ai giocatori e ai partner che sposano il progetto. La coppia femminile Toti Allegretti campione d’Italia ha chiesto una wild card e questo è significativo". Gianluca Casadei dà molto valore all’iniziativa: "Il Bper Banca Aibvc Italia Tour riesce a dare continuità e anima la passione nelle spiagge italiane, forte di aver raggiunto una importante identità". Foschini ha motivato la consistente sponsorizzazione: "Questo sport e questa manifestazione hanno valori che noi condividiamo e sposiamo in pieno".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?