All'Annibal Caro va in scena il circo contemporaneo di Kalinka
All'Annibal Caro va in scena il circo contemporaneo di Kalinka

Civitanova, 29 novembre 2018 - Clownerie musicale, giocoleria e numeri incredibili per un allegro pomeriggio per tutta la famiglia: saranno questi gli ingredienti del terzo appuntamento di Civitanova Danza. Domenica alle 17 al Teatro Annibal Caro va in scena Kalinka della compagnia di circo contemporaneo Nando e Maila.
Lo spettacolo, attraverso il clown musicale, esplora la storia di una coppia di artisti ben assortita che ha del felliniano: lui (Mascherpa) è uno sgangherato impresario presentatore- spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna scappata-scacciata dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. I due artisti portano in scena una carica ludica e tenera che innerva screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia. Duettano con contorsionismi musicali, abbracciati ballano un tango mentre suonano fisarmonica e violino. In Kalinka la musica dal vivo si intreccia con gag, acrobazie aeree e giocolerie. Un viaggio nei personaggi del circo tradizionale, messo in scena attraverso il linguaggio del circo contemporaneo.

Kalinka è uno spettacolo di e con Maila Sparapani e Ferdinando D’Andria, il disegno luci e audio è di Federico Cibin, le scenografie di Ferdinando D’Andria e laregia di Luca Domenicali.
La Compagnia Nando e Maila è una compagnia di circo contemporaneo che opera dal 1997. Collabora con diverse associazioni, circuiti regionali multidisciplinari, amministrazioni comunali, scuole, promuovendo spettacoli, letture, corsi di aggiornamento e laboratori. “Per noi – affermano gli artisti - la musica dal vivo ha un ruolo poetico chiave, cerchiamo di fondere l’azione circense con l’esecuzione musicale, in un gesto unico, e proponiamo una drammaturgia comprensibile, trasversale e accessibile ad un pubblico più eterogeneo possibile”.
 

Nel 2011 la compagnia fonda la Scuola di Circo Ludico Educativo "ARTinCIRCO" ad Ozzano dell’Emilia e dal 2016 cura la direzione artistica della rassegna di circo contemporaneo “Dulcamara Circus” che mira a proporre una linea poetica in sintonia con la ricerca del gruppo per valorizzare le arti performative e la fusione dei linguaggi con l’obiettivo di creare un’offerta culturale innovativa.
Informazioni e biglietti 0733 812936 - 892101.