Potenza Picena (Macerata), 20 agosto 2018 - Birra, piatti tipici e musica: tutto rigorosamente irlandese. Sono questi gli ingredienti della prima edizione dell’Irish Fest. La manifestazione che si svolgerà dal 24 al 26 agosto a Potenza Picena è organizzata dal Comune in collaborazione con la Municipalità di Templemore. La cittadina della Contea di Tipperary è gemellata con Potenza Picena dal 2004. Per tre giorni, piazza Douhet si trasformerà in un villaggio irlandese dove sarà possibile assaporare il gustoso Irish stew o il tipico fish&chips piuttosto che un ottimo hamburger di Angus ed onion rings, sorseggiando una pinta di Guinness.

Per l’occasione sarà presente la birreria artigianale White Gipsy che da Templemore ha attraversato mezza Europa per partecipare all’Irish Fest con il suo camioncino-stand. Dalle 18 saranno attivi laboratori per bambini e mini corsi di irish dance e cornamusa. Le cucine, gestite con la collaborazione dell’Istituto Alberghiero “Nebbia” di Loreto, saranno aperte dalle 19,30. Il Festival con la musica dal vivo inizierà ogni sera alle 21,15. Ben 81 musicisti e ballerine si esibiranno a ritmo di musica popolare irlandese. Dal Ceili al folk, dal celtico alle cornamuse.

Durante le tre serate si esibiranno i giovani talenti dell’orchestra Irlandese di Musica Gaelica “In Tune for Life” diretta da Ned Kelly, la storica banda di bagpipe and drums della Contea di Tipperary “Thomas Mac Donagh” di cui Joe Barry ne è custode e prima cornamusa. Sul palco anche il gruppo di irish folk music del Maestro Cillian Roche, una delle band emergenti nel panorama della musica popolare irlandese. Il Comune, attraverso l’Associazione dei Commercianti di Porto Potenza e Potenza Picena, ha coinvolto anche le attività commerciali le quali, per l’occasione, addobberanno le loro vetrine in stile irlandese proponendo prodotti in irish style come, ad esempio il gelato artigianale al wiskey.

In un’ottica di coinvolgimento della cittadinanza il 25 agosto si terrà la “Notte Verde”. La musica irlandese inonderà anche il centro del porto con concerti in piazza Stazione, piazza Marotta (sotto la Torre) e piazza Verde. Un vero assaggio d’Irlanda attraverso la sua musica e le sue tradizioni in uno spirito di amicizia ed interscambio. Infatti, all’interno del progetto del gemellaggio, per la primavera si sta pianificando un Festival Italiano proprio a Templemore coinvolgendo le attività turistiche e commerciali del territorio potentino.